L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[AR24]Revisione matrimoniale fra Marzia_e Flavio_cesare
Aller à la page Précédente  1, 2
 
Poster un nouveau sujet   Ce sujet est verrouillé; vous ne pouvez pas éditer les messages ou faire de réponses.    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Ravenna
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Attanasio
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 16 Fév 2012
Messages: 2957

MessagePosté le: Mer Oct 19, 2016 1:49 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente prese la parola

Messer Flavio_Cesare, vorrei chiarire che qui non si sta compiendo nessun stillicidio, si sta cercando la verità.

Vi siete sposato in piena libertà e avete contratto un sacramento vincolante. Non stiamo parlando qui dello scioglimento dei lacci dei sandali ma dello scioglimento di un sacramento.

Possibile che non si pensi al futuro? Che si prenda così alla leggera il proprio rapporto con l'Altissimo e la volontà di rispettare una promessa fatta davanti a Lui?
Avete amato questa donna, e ora la disprezzate. Cosa è cambiato da quando le chiedeste di sposarvi? Questo ci interessa sapere.

Vi chiedo quindi di avere un atteggiamento diverso in questo dibattimento e di mantenere la massima collaborazione.
Non ve lo ricorderò ulteriormente.


detto ciò si risedette al suo posto. Sperando di esser stato sufficientemente chiaro.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
flavio_cesare



Inscrit le: 08 Sep 2016
Messages: 5

MessagePosté le: Jeu Oct 20, 2016 10:42 am    Sujet du message: Répondre en citant

Presidente

io non sto mancando di rispetto a nessuno, sia ben chiaro, mi sto rivolgendo sempre con educazione, e quindi ancora una volta vi chiedo cortesemente di mettere fine a questo dibattito e prendere le vostre decisioni.
Mi ripeto, non ho nessuna intenzione di stare a fare spiegazioni, sicuramente ad un certo punto qualcosa è cambiato e a me non interessa giustificarmi, ho solo intenzione di fare un percorso diverso in totale libertà decisionale e per farlo non devo avere legami.
Vi ricordo che qui siamo in un altro mondo e le decisioni devono essere rispettate, non potete inficiarmi lo svolgimento della mia vita a meno che non sia costretto ad andare in ritiro perpetuo.
Se arriveremo a questo mi rivolgerò con le mie preghiere all'Altissimo.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Attanasio
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 16 Fév 2012
Messages: 2957

MessagePosté le: Lun Oct 24, 2016 10:56 am    Sujet du message: Répondre en citant

Messere, nessuno vuole inficiarle nulla. Siamo qui a disanimare la verità e sulla base di essa ad agire secondo l'ordine imposto dall'Altissimo.

Nessuno vi impose di sposarvi con Dama Marzia in Chiesa, davanti a un prelato e all'Altissimo o sbaglio?
Libera scelta. Ogni scelta ha delle conseguenze e se siete qui è perchè il decorso di tale scelta ha delle ripercussioni che a voi piaccia o non piaccia. E per la cronaca, pregare l'Altissimo è sempre buona cosa, iniziate fin da ora prima o poi sono certo vi darà ascolto.


poi si rivolse direttamente al Procuratore

Eccellenza, direi che possiamo proseguire. Mi sembra che non vi sia possibilità di riappacificazione tra i coniugi.
Avete altre domande da porre?

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
shalama



Inscrit le: 29 Juil 2014
Messages: 1191

MessagePosté le: Mar Oct 25, 2016 8:42 pm    Sujet du message: Répondre en citant

no signor presidente.
Mi pare che le spiegazioni di Madama Marzia unite all'atteggiamento e alle parole di messer Flavio siano state molto esplicative.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
shalama



Inscrit le: 29 Juil 2014
Messages: 1191

MessagePosté le: Ven Oct 28, 2016 10:33 am    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:



                  Tribunale Archiepiscopale di Ravenna




            SENTENZA EPISCOPALE SUL CAMBIO DI STATUS MATRIMONIALE

              Richiesta di valutazione per i Cardinali del Concistoro Romano.


    Tribunale Archiepiscopale di Ravenna

              Presieduto da Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Attanasio Borgia, Cardinale Romano e Arcivescovo Metropolita di Ravenna,
              ha pronunciato la seguente



              SENTENZA ARCHIEPISCOPALE SUL CAMBIO DI STATUS MATRIMONIALE


Nel ricorso presentato da:

•Nome IG: Marzia_
•Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Parma
•Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): laica

RICORRENTI:
•Nome IG Sposo: Flavio_Cesare
•Nome IG Sposa:Marzia_
Rappresentati e difesi: in proprio
Con l’intervento ex lege del Procuratore Ravennate, S.E. Madre Corinne Shalama Dei Rossi Del Drago, detta "Shalama"
CONCLUSIONI DELLA RICORRENTE:

•Dichiararsi l'annullamento del matrimonio celebrato il 8 maggio 1460
da Parideii nella parrocchia di Arezzo, con testimoni Luca31 per lo sposo, Mathaswentha per la sposa. Dall'unione sono nati 2 figli,Aura_ e Balmor
Da sottolineare che per la sposa è già stata sposata ma rimasta vedova.
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

L'istante Marzia_ chiedeva al Tribunale Arciepiscopale di Ravenna di dichiarare lo scioglimento del matrimonio a causa della sparizione dei sentimenti.
Dal processo è emerso che lo sposo ha perso ogni interesse verso la sposa disprezzandola apertamente e spezzando quel legame d'amore che la sposa ancora prova.Egli stesso ha dichiarato di aver anche abbandonato il tetto coniugale ed ha avuto entro tutto il processo, un comportamento disprezzante anche verso l'istituzione della corte stessa.
              MOTIVI DELLA DECISIONE


La domanda è fondata e va, pertanto, accolta.

Sussistono, infatti, i presupposti di applicazione dell’art. 6.1 e dell'art. 6.3 del diritto canonico in materia di scioglimento del matrimonio.
Dal dibattimento è emersa la volontà di pervenire allo scioglimento definitivo del vincolo coniugale per i motivi esposti dall'istante, il costante disprezzo e allontanamento dello sposo non consente di proseguire in maniera normale il matrimonio.
              P.Q.M.


Il Tribunale Arciepiscopale di Ravenna, definitivamente pronunciando sul ricorso presentato da Marzia_, con l’intervento in causa del Procuratore,così decide:
1) dichiara l'annullamento semplice del matrimonio rilevando come causa dell'assenza dei sentimenti alla base del matrimonio;
2) decide di interdire al matrimonio Flavio_Cesare per 8 mesi a partire dalla data di approvazione del concistoro Italofono,e si decide di non interdire la sposa Marzia_ .
3)stabilisce che per entrambi gli sposi sarà condizione necessaria per un nuovo matrimonio seguire un corso sul matrimonio ed ottenere attestato di partecipazione presso l' Abbazia di Fornovo o presso il Monastero di San Domenico, e rendere confessione ad un prelato presso il Monastero in cui seguirà il corso di preparazione al matrimonio o ad un altro della propria Diocesi.
4) manda all'Ufficiale giudiziario di trasmettere copia autentica della presente sentenza al Concistoro Cardinalizio per la valutazione.

Così è deciso !
Modena,27 Ottobre 1464





Deposito atti processuali:[/b]

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Ce sujet est verrouillé; vous ne pouvez pas éditer les messages ou faire de réponses.    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Ravenna Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page Précédente  1, 2
Page 2 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com