L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[AS17] scioglimento matrimonio Eleandir - Simoxix
Aller à la page Précédente  1, 2, 3
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Ven Juil 07, 2017 6:12 pm    Sujet du message: Répondre en citant

il procuratore apprezzò la memoria della testimone la quale, malgrado fosse reduce da uno svenimento, aveva memorizzato per intero il giuramento e pertanto non fu necessario neanche passarle il foglio col testo del suddetto. le si rivose quindi direttamente - "prego baronessa vogliate raccontarci la vostra esperienza con gli sposi ed esporci le vostre riflessioni sulla loro vita matrimoniale".
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
cassandra guicciardo



Inscrit le: 12 Juin 2017
Messages: 8

MessagePosté le: Sam Juil 08, 2017 1:21 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"prego baronessa vogliate raccontarci la vostra esperienza con gli sposi ed esporci le vostre riflessioni sulla loro vita matrimoniale".

Si fece pensierosa e annuì.
Era tutto fuorchè semplice, i ricordi si perdevano alle sue spalle e dovette concentrarsi per ricomporre la loro trama.

"Premetto per onestà che Eleonora ed io siamo mancate sorelle, la conoscenza con lei ha radici sin dalla fanciullezza Piombinese, un poco scapestrate e compagne di molte iniziative, storie fantasiose narrate nelle sere invernali alla luce dei ciocchi scoppiettanti del camino della taverna.

Simone entra nella vita di Eleonora e di conseguenza nella mia in un secondo momento.
Dovete sapere che essendo di poco più giovane di Eleonora mio fratello le fece promettere che se gli fosse capitato qualcosa Eleonora avrebbe dovuto pensare a me, promessa che ella mantenne senza mai esitare.

Qui subentra Simone che sin da subito, in comune accordo con Eleonora, divengono mia Madrina e mio Padrino, presenti al rinverdire del Battesimo celebrato presso l'Abbazia di Fornovo e testimoni delle mie nozze in quel di Arezzo e Simone si prese l'onere di accompagnarmi sino all'altare.

La condivisione è stata uno dei valori portanti del loro modo di rapportarsi con il mondo, la loro intesa di coppia è stata vissuta con estrema maturità.

Bastano questi eventi da me condivisi con Voi in questa sala per dimostrare quanto fosse una coppia felice e con un'unione solida che sarebbe potuta durare ancora moltissimi anni se il fattaccio non si fosse compiuto.
Ne potrei citare altri ma ho scelto quelli che in qualche modo sono più significativi anche per Voi che dedicate la Vostra vita alla custodia del gregge.

La scomparsa di Simone dal Monastero ha gettato Eleonora nello sconforto, ha atteso e sperato di vederlo tornare ma ahimè è stata vana speme."


Fece silenzio il peso della scomparsa pesava anche a lei, anche se in modo minore.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Sam Juil 08, 2017 5:08 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"grazie baronessa. purtroppo la vita per quanto possa essere felice può sempre precipitare da un momento all'altro, e in tal caso l'unica cosa da fare è armarsi di pazienza per risalire, con l'aiuto dell'Altissimo, cammino che però vedo che la sposa abbia intenzione di intraprendere, e sono certo che voi la accompagnerete anche in questo. una mano di sostegno infatti nella risalita può sempre servire - indi si rivolse alla corte - presidente se non ci sono domande per me possiamo anche chiudere il dibattimento".
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Jalisse



Inscrit le: 11 Fév 2015
Messages: 406
Localisation: Arcivescovo di Siena

MessagePosté le: Dim Juil 09, 2017 11:28 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente ascoltò poi rispose a Monsignor Kalimero

Non ho domande da fare. Possiamo chiudere il dibattimento.

Potete aprire la Camera del Consiglio

_________________

Monsignora Jalisse Borgia
Hohenstaufen
Monaca Capitolare dell'Abbazia di Fornovo
Nunzio Apostolico Repubblica Fiorentina
Missus Inquisitionis
Decano dell'Università della Repubblica di Firenze

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Dim Juil 09, 2017 12:31 pm    Sujet du message: Répondre en citant

il procuratore e l'arcivescovo quindi lasciarono l'aula per la camera di consiglio.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
eleandir



Inscrit le: 30 Mai 2011
Messages: 10
Localisation: Italia

MessagePosté le: Dim Juil 09, 2017 3:27 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Eleonora aveva ascoltato le parole di Cassandra e non poteva fare a meno di pensare quanto forte fosse stato il legame tra loro tre, in effetti.
L'amica di sempre, custode delle sue emozioni quando aveva conosciuto Simone, nonché figlioccia e testimone di nozze, come lei lo era stata a sua volta.
Sapeva che condivideva lo stesso dolore per questa scomparsa e le era grata che le stesse così vicino.

La Presidente non aveva altro da aggiungere, così si ritirò in camera di consiglio insieme al Procuratore.

Li vide uscire e restò in attesa.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé Adresse AIM
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page Précédente  1, 2, 3
Page 3 sur 3

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com