L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[AS20] scioglimento Adelaide. - Magnanimus

 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:25 pm    Sujet du message: [AS20] scioglimento Adelaide. - Magnanimus Répondre en citant

Si trasmettono dal tribunale dell'Ufficialità Nazionale, gli atti relativi al procedimento Adelaide. - Magnanimus per competenza territoriale.

pamelita a écrit:
Il Procuratore fece aprire l'aula per un nuovo scioglimento matrimoniale e riportò i documenti prelevati nelle apposite sale.

Citation:

RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE

Informazioni Richiedente

  • Nome IG: Adelaide.

  • Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Diocesi di Massa

  • Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): Laico




Richiesta

  • Nome IG Sposo: Magnanimus

  • Nome IG Sposa: Adelaide.

  • Data del matrimonio: 11/08/1463

  • Celebrante: Porzia

  • Parrocchia di celebrazione sacramento: Parrocchia di Siena

  • Testimoni: Sator, Anzule

  • Bambini (specificare numero e nome IG): 6, Zafira86, Lufaro. Roberto_Augusto, Luca_Gaudenzio, Fridabelmosto, Sokito.

  • Matrimoni precedenti sposo: [SI - numero/NO] NO

  • Matrimoni precedenti sposa: [SI - numero/NO] Si - 1

  • Motivazioni (spiegare in modo compiuto e dettagliato): Nonostante il profondo affetto che ci lega , l'amore è decaduto e di comune accordo si è deciso di separarci



Allegati

  • Certificati di battesimo di entrambi i coniugi:





  • Certificato di matrimonio:





Firma del richiedente


  • Firma: Clorinda Eléna Adelaide degli Orsini Gravina
[/rp]

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:26 pm    Sujet du message: Répondre en citant

pamelita a écrit:
Citation:


              Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona




          Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Adelaide. - Magnanimus



Noi, S.E. Alexandra Pamela Cagliostro D'Altavilla, detta "Pamelita" Procuratore Episcopale Nazionale,


                          DICHIARIAMO


concluse le indagini riguardanti la richiesta di revisione dello status matrimoniale tra i fedeli Adelaide. - Magnanimus Avendo preso visione del ricorso depositato da Adelaide., delle prove presentate e delle dichiarazioni rilasciate,


                DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

dei coniugi Adelaide. - Magnanimus al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.


Adelaide. e Magnanimus dovranno presentarsi presso l' Aula del Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati del denunciante comporterà la decadenza della denuncia. La mancata presentazione dell'altro coniuge comporterà la rinuncia al diritto di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso.
Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato.
Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati tempestivamente al Procuratore Nazionale Madre Alexandra Pamela Cagliostro D'Altavilla, detta Pamelita , diversamente, non potranno essere ascoltati.

Ad Claram et Sanctam Veritatem

Scritto e sigillato presso il Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona il Settimo giorno del mese di Gennaio dell'Anno di Grazia MCDLXVI


S.E.Rev.ma Cardinale Alexandra Pamela Cagliostro d'Altavilla detta "Pamelita"


+ Cardinale Nazionale Suffragante della Parrocchia di Sant'Adonia alle Terme.
+ Vicario generale dell'Arcidiocesi di Milano
+ Vescovo di Pavia
+ Segretaria personale dell'Arcivescovo di Milano
+ Procuratore Episcopale Nazionale
+ Missus Inquisizionis
+ Nunzio Apostolico presso il Ducato di Milano
+ Priore
+ Professore e Cappellano dell'Abbazia di Fornovo
♔ Signora di Borghetto



_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:27 pm    Sujet du message: Répondre en citant

m.azzurra a écrit:
L'ufficiale guidiziario entro' in aula e saluto' con un cenno del capo.
Si sedette e si mise a leggere gli incartamenti


magnanims a écrit:
entrò dentro il tribunale, e prese posto dentro l'aula in attesa che iniziasse il processo


Adelaide. a écrit:
Adelaide entrò in aula, accennò una riverenza verso l'ufficiale giudiziario, salutò il marito con uno sguardo e si sedette in silenzio


shalama a écrit:
Il presidente si presentò il piu in fretta che potesse in aula.
Fece cenno ai presenti di saluto prima di accomodarsi nei suoi scanni e aprire il fascicolo dinanzi a se

Prego procuratore, possiamo dare inizio all'udienza se tutte le parti sono presenti. iniziamo con i giuramenti e le testimonianze. Grazie

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:29 pm    Sujet du message: Répondre en citant

pamelita a écrit:
Il Procuratore salutò tutti e dopo aver ascoltato le parole del Presidente
si alzò e avvicinandosi agli sposi e iniziando dalla dama disse

Buongiorno mia cara .
Appoggiate la mano destra sul Libro delle Virtù ripetete e dopo di me, anche Voi il giuramento.



Io, *vostro nome completo*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
_________________


Dopo di che si avvicinò al marito col Libro delle Virtù e ripetè a stessa formula.

Buongiorno anche a Voi messere
Appoggiate la mano destra sul Libro delle Virtù ripetete e dopo di me, anche Voi il giuramento.


Io, *vostro nome completo*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.


Franciscus_bergoglio a écrit:
Franciscus entrò in aula e prese il suo posto.


magnanims a écrit:
Mag si alzò e appoggiando la mano destra sul Libro delle Vitrù e ripetè il giuramento ad alta voce cosi da farsi sentire per bene da tutta l'Aula.

Io, messere Magnanimus, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

Finito il giuramento si sedette aspettando gli sviluppi


Adelaide. a écrit:
Adelaide poggiò la mano destra sul libro delle virtù e ripeté a sua volta il giuramento:

Io, Adelaide., giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:31 pm    Sujet du message: Répondre en citant

pamelita a écrit:
Tornando di fronte alla richiedente il Procuratole le disse:

Mia cara volete per cortesia spiegare a questa corte il pechè della vostra richiesta di scioglimento matrimoniale ?
Vi prego di non essere troppo concisa e di spiegarci bene le motivazioni per fare si che possiamo comprendere al meglio i motividella vostra richiesta.


Adelaide. a écrit:
Mia cara volete per cortesia spiegare a questa corte il perchè della vostra richiesta di scioglimento matrimoniale ?

Sospirò e in cuor suo fu grata al Procuratore di aver usato parole tanto gentili e un tono così comprensivo. Prima di iniziare a parlare guardò in terra davanti a sè e dopo un ultimo sospiro disse con tono deciso:

Per come io ho vissuto la nostra storia ritengo che l'amore che ha legato Magnanimus e me è stato profondo e vissuto con dedizione totale da ambo le parti. Purtroppo la passione che ci ha travolto non ci ha consentito di vedere, prima di unirci nel sacro vincolo del matrimonio, quello che poi ci avrebbe portato ad allontanarci sempre di più. La mia passione per l'impegno nel sociale che mi ha portato più volte a ricoprire incarichi diversi e nello stesso periodo, la mia volontà di voler ritrovare i membri della famiglia degli Orsini Gravina come espressamente richiestomi dal mio primo defunto marito, Romolo degli Orsini Gravina, la cura e la dedizione verso i miei figli non hanno trovato riscontro nel modo di vivere di mio marito che ha sempre avuto la tendenza a delegare a me la cura della famiglia, la gestione della casa o gli impegni nel sociale. Dove all'inizio è stata piena condivisione poi vi è stato allontanamento e separazione.
Onoro troppo il padre dei miei figli perchè si continui a portare avanti un matrimonio in cui all'amore e alla passione si è sostituito un qualcosa di diverso. Mi auguro che passati i primi momenti di smarrimento sia io che Magnanimus si possa ritrovare la serenità necessaria per portare avanti, anche se separati, la cura verso i nostri figli e gli altri familiari.


pamelita a écrit:
Ascoltò con attenzione la dichiarazione della donna, invitandola poi a tornare al suo posto e riservandosi di porle altre domande dopo aver ascoltato anche il marito.

Rivolgendosi al messere disse:


Figliolo avete ascotato la dichiarazione di vostra moglie, ora volete darci la vostra versione per cortesia?


magnanims a écrit:
Si alzò, e con voce pacata rispose al Procuratore:

Confermo tutte le parole dette da donna Adelaide.

Non ho altro da aggiungere


pamelita a écrit:
Ho qualche domanda per voi disse di nuovo il Procuratore rivolta all'uomo
Come avete preso la decisione di vostra moglie di cercare i parenti del suo primo marito ? Questa cosa in qualche modo vi ha disturbato, ha creato dissapori ?
Attese la riposta.


magnanims a écrit:
i parenti del suo primo marito in pratica sono io,
perchè io sono il fratello del suo primo marito...


Rispose alla domanda del Procuratore


pamelita a écrit:
Bene, potete accomodarvi al vostro posto.
Disse il Procuratore all'uomo.

Poi rivolta al Presidente :
Eccellenza io ho terminato con le domande, e se il caso Vi è chiaro e non avete domande da porre ai coniugi, io procederei con la requisitoria finale.


shalama a écrit:
PRego procuratore,
procediamo alla requisitoria

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4456
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:32 pm    Sujet du message: Répondre en citant

pamelita a écrit:
Il Procuratore prese la parola per la requisitoria finale.


"Vostra Eccellenza, Signori della Giuria,

In data 7/1/1466 presentava richiesta presso questo Tribunale l’istante Adelaide., chiedendo lo scioglimento del matrimonio con Magnanimus contratto il 11/08/1463 dal quale sono nati 6 figli, Zafira86, Lufaro. Roberto_Augusto, Luca_Gaudenzio, Fridabelmosto, Sokito.
poiché l’amore che inizialmente li univa si è spento.

E' emerso nel corso del dibattimento che i sentimenti si son spenti poiche i coniugi avevano interessi diversi e anche perchè il matrimonio è stato affrontato con leggerezza e senza la dovuta consapevolezza di quanto il Sacramento comporta.

Ai sensi dell’art. 3 del diritto canonico “ Il matrimonio è la consacrazione dell’accordo profondo tra due persone, creando una condivisione della vita, reputata indissolubile e simboleggiando l’Amicizia Aristotelica in una delle sue forme più strette. “

E’ chiaro quindi che esso va affrontato con la dovuta preparazione e responsabilità, cosa che non è avvenuta nel caso di specie.

Per tutto quanto sopra esposto, poiché a norma dell’art. 6.1 del diritto canonico in materia di annullamento, tra i motivi invocati per lo scioglimento del matrimonio vi è la sparizione dei sentimenti d’amore tra i coniugi, chiediamo a questa Corte di:

- accogliere la richiesta e sciogliere il matrimonio
- Disporre che la sposa che si trova al suo secondo matrimonio, un interdizione allo stesso pari a mesi 9 (nove) Per non aver cercato di fare combaciare i suoi interessi con quelli del marito .
- Disporre per lo sposo che invece si trova al primo matrimonio un interdizione allo stesso pari a mesi 6 ( sei) per aver delegato alla moglie tutti i doveri che invece spettano a entrambi i coniugi
Periodi durante i quali entrambi possano riflettere sull’importanza del Sacramento e approfondire opportunamente sia il senso dello stesso che eventuali altre scelte di vita.
- Disporre come condizione necessaria per contrarre un nuovo matrimonio, che essi seguano un corso sul matrimonio ottenendo attestato di partecipazione, oppure compiano un cammino di preparazione con il proprio Vescovo
- Stabilire, per entrambi i coniugi, che rendano confessione ad un prelato presso il Monastero in cui seguirà il corso di preparazione al matrimonio o ad uno appartenente alla propria diocesi.


Ho concluso”

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
magnanims



Inscrit le: 07 Jan 2018
Messages: 6

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:42 pm    Sujet du message: Répondre en citant

entrò di nuovo in una nuova aula, salutò i presenti e si sedette
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Adelaide.



Inscrit le: 07 Jan 2018
Messages: 5

MessagePosté le: Sam Fév 03, 2018 11:50 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Adelaide entrò nella aula, salutò con una piccola riverenza e si sedette in silenzio.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Jalisse



Inscrit le: 11 Fév 2015
Messages: 481
Localisation: Arcivescovo di Siena

MessagePosté le: Dim Fév 04, 2018 12:51 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Buongiorno a tutti. Avete qualcosa da aggiungere per quello che riguarda
il processo in atto?


Chiese Monsignora Jalisse
_________________

Monsignora Jalisse Borgia
Hohenstaufen
Monaca Capitolare dell'Abbazia di Fornovo
Nunzio Apostolico Repubblica Fiorentina
Missus Inquisitionis
Decano dell'Università della Repubblica di Firenze

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Adelaide.



Inscrit le: 07 Jan 2018
Messages: 5

MessagePosté le: Dim Fév 04, 2018 10:34 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Buongiorno Monsignora Jalisse,

non abbiamo altro da aggiungere. Abbiamo già detto le ragioni del nostro divorzio. Ora io e Magnanimus vorremmo solo ritrovare la serenità per occuparci dei nostri figlioli.

Grazie
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
magnanims



Inscrit le: 07 Jan 2018
Messages: 6

MessagePosté le: Jeu Fév 08, 2018 12:28 am    Sujet du message: Répondre en citant

Buongiorno Monsignora

Alzandosi, Mag continua a parlare..

Si in effetti abbiamo detto tutto e non abbiamo niente da aggiungere, il nostro matrimonio ha perso, negli anni, il suo interesse principale ed e arrivato al punto di non ritorno.
Ora vorremmo solo chiudere questo divorzio, per cercare la serenità per continuare ad occuparci dei nostri figli.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Jalisse



Inscrit le: 11 Fév 2015
Messages: 481
Localisation: Arcivescovo di Siena

MessagePosté le: Ven Fév 09, 2018 1:14 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Bene grazie.

Poi si ritirò in camera di consiglio
_________________

Monsignora Jalisse Borgia
Hohenstaufen
Monaca Capitolare dell'Abbazia di Fornovo
Nunzio Apostolico Repubblica Fiorentina
Missus Inquisitionis
Decano dell'Università della Repubblica di Firenze

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Page 1 sur 1

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com