L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

Sentenze Cause di Vedovanza e irreperibilità

 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Philipdikingsbridge
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 17 Déc 2008
Messages: 3466

MessagePosté le: Ven Déc 16, 2011 5:33 pm    Sujet du message: Sentenze Cause di Vedovanza e irreperibilità Répondre en citant

Qui verranno affisse tutte le sentenze di estinzione di matrimonio con causa di vedovanza.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
gigitut



Inscrit le: 23 Juin 2011
Messages: 80

MessagePosté le: Ven Déc 16, 2011 7:44 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione dei voti matrimoniali causa Vedovanza

Noi, monsignor Christyan Louis Malaspina Borgia Ruiz De La Prada, annuncio il verdetto pronunciato sulla domanda di dissoluzione di matrimonio tra Beatrice Yvanka Aleramica del Monferrato detta "Yvanka" e Luciano Darko Cortéz detto "Darko1984" con causa Vedovanza.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.


Madama Yvanka potrà quindi risposarsi, avendo superato il periodo di 30 giorni, durante il quale ha seguito un periodo di lutto.
Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli in tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e ratificato a Chieti, il XVI giorno del mese di Dicembre dell'Anno di Grazia MCDLVIX da:
S.E. Mons. Chrystian Louis Malaspina Borgia Ruiz De La Prada, Vescovo della Diocesi di Chieti.



_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Philipdikingsbridge
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 17 Déc 2008
Messages: 3466

MessagePosté le: Mar Déc 20, 2011 9:21 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione dei voti matrimoniali causa Vedovanza

Noi, Cardinal Filippo Benedetto Spadalfieri Borgia da Pontiregi, annunciamo il verdetto pronunciato sulla domanda di dissoluzione di matrimonio tra Alexiusxxiii e Lulu con causa Vedovanza.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.


Messer Alexiusxxiii potrà quindi risposarsi, dopo aver sostenuto il periodo di 30 giorni, durante il quale eseguirà un periodo di lutto.
Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli in tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

[i]Scritto e ratificato a Roma, il XX giorno del mese di Dicembre dell'Anno di Grazia MCDLVIX da:



_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Philipdikingsbridge
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 17 Déc 2008
Messages: 3466

MessagePosté le: Jeu Sep 13, 2012 5:32 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione dei voti matrimoniali causa Vedovanza

Noi, Cardinal Filippo Benedetto Spadalfieri Borgia da Pontiregi, annunciamo il verdetto pronunciato sulla domanda di dissoluzione di matrimonio tra Maryjane e Sonny90 con causa Vedovanza.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.


Dama Maryjane potrà quindi risposarsi, dopo aver sostenuto il periodo di 30 giorni, durante il quale eseguirà un periodo di lutto.
Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli in tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e ratificato a Roma, il XIII giorno del mese di Settembre dell'Anno di Grazia MCDLX da:



_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Javier.



Inscrit le: 19 Juin 2012
Messages: 144

MessagePosté le: Mar Oct 23, 2012 12:58 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione dei voti matrimoniali causa Vedovanza

Noi, Monsignor Javier Antonio Ludovico D'Alessandro, annunciamo il verdetto pronunciato sulla domanda di dissoluzione di matrimonio tra Artu e Diego_estefan_jr con causa Vedovanza.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.


Dama Artu potrà quindi risposarsi, dopo aver sostenuto il periodo di 30 giorni, durante il quale eseguirà un periodo di lutto.
Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli in tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e ratificato a Roma, il XXIII giorno del mese di Ottobre dell'Anno di Grazia MCDLX da:

Monsignor Javier Antonio Ludovico D'Alessandro


_________________
Monastero di San Domenico

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé Envoyer un e-mail MSN Messenger
Javier.



Inscrit le: 19 Juin 2012
Messages: 144

MessagePosté le: Mar Nov 13, 2012 6:05 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione dei voti matrimoniali causa Vedovanza

Noi, Monsignor Javier Antonio Ludovico D'Alessandro, annunciamo il verdetto pronunciato sulla domanda di dissoluzione di matrimonio tra Sunshine93 e Federico.97 con causa Vedovanza.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.


Messer Federico.97 potrà quindi risposarsi, dopo aver sostenuto il periodo di 30 giorni, durante il quale eseguirà un periodo di lutto.
Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli in tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e ratificato a Roma, il XIII giorno del mese di Novembre dell'Anno di Grazia MCDLX da:

Monsignor Javier Antonio Ludovico D'Alessandro


_________________
Monastero di San Domenico

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé Envoyer un e-mail MSN Messenger
Quarion
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 28 Déc 2008
Messages: 2498
Localisation: Modena

MessagePosté le: Sam Jan 19, 2013 6:52 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione del sacramento del matrimonio

Noi, S.E. Cardinal Raniero Borgia, detto "Quarion", Duca Imperiale di Bologna, Conte di San Giovanni D'Assio e di Poggio Renatico, Barone di Sacile, Cardinal-Arcivescovo di Pisa, Cardinal Camerlengo di Roma,
Cancelliere per la Congregazione degli Affari del Secolo, Cardinale Inquisitore, Vice Primate Emerito della Primazia del Mezzogiorno d'Italia e degli Stati Pontifici


constatata

la reale morte di Sua Maestà Ferenç Petrus Vasa detto "F.Petrus" Re del Regno delle Due Sicilie il 7 Dicembre 1460

annunciamo

estinto il sacramento del matrimonio tra Sua Maestà Eriti Velia Malipiero Giustiniani Longo Vasa e Sua Maestà Ferenç Petrus Vasa detto "F.Petrus".
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari sia tra moglie-marito sia per l'eventuale prole.

Madonna Eriti Velia Malipiero Giustiniani Longo Vasa potrà risposarsi dalla data di questo comunicato, in quanto consideriamo già espletato il periodo di lutto per il marito.

Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli (se esistenti) con tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e siglato il XIX giorno del primo mese anno domini MCDLXI


S.E. Rev.ma Cardinal Raniero Borgia detto "Quarion
Cardinal-Arcivescovo di Pisa
Cardinal Camerlengo di Roma
Cardinale Romano Elettore
Cancelliere per gli Affari del Secolo
Cardinale Inquisitore

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé Visiter le site web de l'utilisateur MSN Messenger
Cristoforo_
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Juin 2012
Messages: 1140

MessagePosté le: Mar Oct 17, 2017 6:39 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione del sacramento del matrimonio

Noi, Sua Eccellenza Mons. Cristoforo Borsia, detto "Cristoforo_",
Primate della Primazia del Mezzogiorno d'Italia e degli Stati Pontifici
Vicarius Urbis Romae
Vescovo di Chieti


constatata

la morte, eradicazione e sepoltura di Lord.angioa far data del 3 luglio 1465

annunciamo

estinto il sacramento del matrimonio tra Lord.angio e Florentia.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari per l'eventuale prole.

Madonna Florentia potrà risposarsi dalla data di questo comunicato, in quanto consideriamo già espletato il periodo di lutto per il marito.

Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli (se esistenti) con tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e siglato il XVII giorno del decimo mese anno domini MCDLXV



Primate della Primazia del Mezzogiorno d'Italia e degli Stati Pontifici
Vicarius Urbis Romae
Vescovo di Chieti
Principe di Benevento
Visconte di Vico di Pantano e Calvi Risorta
Barone di Campoli


_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Cristoforo_
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Juin 2012
Messages: 1140

MessagePosté le: Sam Nov 25, 2017 12:56 am    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione del sacramento del matrimonio

Noi, Sua Eccellenza Mons. Cristoforo Borsia, detto "Cristoforo_",
Primate della Primazia del Mezzogiorno d'Italia e degli Stati Pontifici
Vicarius Urbis Romae
Vescovo di Chieti


constatata

la morte, eradicazione e sepoltura di Sua Maestà Madonnaluna far data del 14 luglio 1459

annunciamo

estinto il sacramento del matrimonio tra Lancioillotto e Sua Maestà Madonnaluna.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari per l'eventuale prole.

Ser Lancioillotto potrà risposarsi dalla data di questo comunicato, in quanto consideriamo già espletato il periodo di lutto per la consorte.

Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli (se esistenti) con tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e siglato il XXI giorno dell'undicesimo mese anno domini MCDLXV



Primate degli Stati Pontifici e del Regno delle due Sicilie
Viceré di Sicilia
Principe di Benevento
Vicarius Urbis Romae
Ministro Ecclesiastico del Regno delle Due Sicilie
Vescovo e Parroco di Chieti
Nunzio Apostolico degli Abruzzi
Visconte di Calvi Risorta
Visconte di Vico di Pantano
Barone di Campoli
Signore di Roccaraso


_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Cristoforo_
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Juin 2012
Messages: 1140

MessagePosté le: Sam Fév 10, 2018 11:12 am    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:
Estinzione del sacramento del matrimonio

Noi, Sua Eccellenza Mons. Cristoforo Borsia, detto "Cristoforo_",
Primate della Primazia del Mezzogiorno d'Italia e degli Stati Pontifici
Vicarius Urbis Romae
Vescovo di Chieti


constatata

la morte, eradicazione a far data del 30 gennaio 1466

annunciamo

estinto il sacramento del matrimonio tra Tarellone e Leilany.
Il matrimonio è comunque da considerarsi valido, per i fini ereditari per l'eventuale prole.

Ser Tarellone potrà risposarsi a partire da 30 giorni dalla data di questo comunicato in ossequio al periodo di lutto per la consorte.

Il coniuge rimasto in vita dovrà comunque assicurare la crescita dei propri figli (se esistenti) con tutti i mezzi possibili: economici e spirituali.

Sentite Condoglianze

Che Aristotele vi porti la luce!

Scritto e siglato il XXI giorno del primo mese anno domini MCDLXV



Primate degli Stati Pontifici e del Regno delle due Sicilie
Viceré di Sicilia
Principe di Benevento
Vicarius Urbis Romae
Ministro Ecclesiastico del Regno delle Due Sicilie
Vescovo e Parroco di Chieti
Nunzio Apostolico degli Abruzzi
Visconte di Calvi Risorta
Visconte di Vico di Pantano
Barone di Campoli
Signore di Roccaraso


_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Page 1 sur 1

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com