L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[AM39] Scioglimento matr. Odette - Altamura
Aller à la page Précédente  1, 2
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Milano
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Odette



Inscrit le: 29 Déc 2018
Messages: 5

MessagePosté le: Dim Jan 13, 2019 1:00 am    Sujet du message: Répondre en citant

Odette aveva ascoltato il marito in silenzio, provando un estremo dolore e quando il Procuratore le chiese se voleva confermare quelle parole o aggiungere altro, la donna rispose:

Vorrei poter intervenire ancora Signor Procuratore.
Il primo tradimento, sempre da lui confessato, avvenne prima del matrimonio, ma quando eravamo già fidanzati.
Mio marito dice che sono andata all'improvviso in convento e senza dirgli nulla, ma non è così: io ero gravemente ammalata, ho rischiato di morire due volte e lui sapeva tutto. In convento sono stata curata e sono guarita, ma dopo molti mesi, senza nascondere nulla a lui: facevo il possibile perché gli giungessero mie notizie.
Poi sono tornata a casa e lui era in viaggio. Non vedevo l'ora di riabbracciarlo e gli ho scritto che l'avrei raggiunto, felice perché avremmo festeggiato il nostro primo anniversario di nozze...e il suo regalo è stata la confessione del tradimento, avvenuto proprio in quel viaggio! E' stato un dolore fortissimo! E non con una donna di cui si era innamorato, lo avrei potuto capire...ma solo per un'avventura!
Ho provato a salvare il mio matrimonio, io amavo davvero mio marito e ho cercato di superare questo dolore. Poi una sera, all'una di notte l'ho sorpreso in una taverna con una donna, soli, mentre si scambiavano frasi sussurrate, la stessa donna che in altri momenti e in mia presenza aveva manifestato atteggiamenti troppo confidenziali con mio marito. Che motivo aveva di stare di notte solo con lei? Non avevo bisogno di un'altra confessione per avere la risposta!
Guglielmo, io non sono scomparsa senza dare notizie per sei mesi: le notizie ti sono arrivate! Sapevi che stavo male e dov'ero. Ti ho sempre amato e rispettato. Sono stata una moglie devota e fedele. Mi sono ammalata gravemente, vero, ma non credo sia una colpa!
E forse tu Guglielmo non sai cosa si prova ad essere traditi, ma ti assicuro che fa male, tanto male, anche quando viene confessato: la confessione ha forse fatto stare meglio te, togliendoti un peso dalla coscienza, ma per me non è cambiato nulla! Il dolore è lo stesso!
E torno a ribadire che l'amore e la fiducia non esistono più: tu Guglielmo hai distrutto tutto, non la mia malattia!
Ho concluso Signori, non ho altro da aggiungere.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Dim Jan 13, 2019 11:40 am    Sujet du message: Répondre en citant

il presidente spazientito prese la parola

Vi richiamo all'ordine. In tribunale si viene quando si è già chiariti la propria posizione in privato, e si viene qui quando si ha chiaramente l'intenzione di sciogliere il vincolo matrimoniale.
Il tradimento è stato ammesso e consumato durante un lungo periodo di assenza. Ricordo che bastano tre mesi di assenza per chiedere lo scioglimento del matrimonio senza addebiti.
Vostro marito ha detto di avere aspettato ben 6 mesi e di aver ceduto dopo tale periodo e per un attimo di debolezza il che mi fa pensare che egli abbia intatti i sentimenti verso di voi.
Voi siete stata assente per molto tempo e sicuramente per validi motivi però dovete anche rendervi conto che i santi sono in altri luoghi, il vostro estremo rigore non mi rende sicuro dei vostri sentimenti.
Per questo motivo devo farvi la domanda diretta.
Siete totalmente sicura che i sentimenti verso vostro marito siano scomparsi completamente tanto da arrivare allo scioglimento del Sacramento, o magari è più l'amarezza per un tradimento confessato e uno presunto a dettare le vostre parole?
vi invito a riflettere prima di rispondere analizzando anche quella che è stata la vostra posizione di assenza in questo matrimonio.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Odette



Inscrit le: 29 Déc 2018
Messages: 5

MessagePosté le: Dim Jan 13, 2019 2:34 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Alla domanda diretta del Presidente, Odette rispose:

I sentimenti verso mio marito sono scomparsi completamente tanto da arrivare allo scioglimento del Sacramento.
E in mia difesa, Vi prego Presidente, vorrei solo aggiungere che sicuramente i Santi sono in altri luoghi, ma io pur non essendo assolutamente santa non l'ho mai tradito. Sono stati sei mesi di solitudine anche per me, ma non ho mai ceduto ad altri uomini e non per estremo rigore, ma per Amore.
Un amore che ora non ci potrà essere più.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Jan 15, 2019 2:13 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente si rivolse allo sposo

"E voi Messer Altamura cosa dite? pensate che da parte vostra ci sia la possibilità e la volontà di salvare questo matrimonio, o anche i vostri sentimenti sono scomparsi?"

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Altamura



Inscrit le: 31 Déc 2018
Messages: 6

MessagePosté le: Mar Jan 15, 2019 4:27 pm    Sujet du message: processo Répondre en citant

Guglielmo si alzo' in piedi e prese la parola.

Cardinale mi fate purtroppo una domanda alla quale se rispondessi si oppure no sarebbe una menzogna, in questo momento sono veramente confuso e amareggiato dalle ultime frasi di mio moglie la quale non da spazio ad una possibile riconciliazione, quindi anche se il mio sentimento d'amore potrebbe essere ancora vivo in un modo o nell'altro dovra' cessare.

Per un attimo rivolge lo sguardo verso Odette

Amore non è solo una parola è tante cose è gioia è complicita' è rispetto è stima
di sicuro sono venuto meno alla mia promessa di fedelta' e per questo accettero' la punizione che mi verra' inflitta, che non sara' solo quella di questo processo, sara' sopratutto quella della mia coscienza.
Come dicevo la parola amore contempla tante cose e fra queste ve ne è una importante che si chiama perdono.
Posso capire benissimo lo stato d'animo di mia moglie ma eccellenza amare è la piu' bella cosa del mondo ma anche essere amati e visto che non ci sono piu' gli estremi perchè questo amore possa avere un seguito, volente o dolente dovro' rinunciarvi.
Non odiero' mai questa donna perche' mai potrei e non posso che augurarle tanta felicita' e gli chiedo scusa per cio' che in un momento di debolezza, non giustificabile comunque, ho fatto.

Abbasso' lo sguardo e si rimise seduto.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mer Jan 16, 2019 10:14 am    Sujet du message: Répondre en citant

al di là di proseguire il matrimonio, potete o no affermare che i vostri sentimenti sono scomparsi?
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Altamura



Inscrit le: 31 Déc 2018
Messages: 6

MessagePosté le: Mer Jan 16, 2019 1:58 pm    Sujet du message: processo Répondre en citant

Un sentimento cosi' grande come l'amore non puo' sparire da un giorno o l'altro ci vorra' del tempo, adesso sento solo tanta delusione ma anche tanta rabbia nei miei confronti.
Signor Cardinale non posso affermare niente in merito adesso almeno che' non debba dire una bugia.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Jan 17, 2019 10:06 am    Sujet du message: Répondre en citant

Eppure la domanda è semplice. Al momento avete ancora o no sentimenti nei confronti di vostra moglie? Ammetterlo non vi porta a nessuna conseguenza. Capisco che a volte le mie domande possono sembrare strane o fuori luogo
Disse guardando la sposa
ma vi assicuro che sono dettate dall'esperienza di cercare di fare uscire il più possibile le situazioni reali aldilà di quanto viene richiesto in questa sede
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Altamura



Inscrit le: 31 Déc 2018
Messages: 6

MessagePosté le: Jeu Jan 17, 2019 1:33 pm    Sujet du message: processo Répondre en citant

Va bene Vostra Eminenza visto che aspettate da me un si o un no, la mia risposta è questa.

Si ferma un attimo a guardare la sua sposa sapendo che probabilmente sara' l'ultima volta e risponde

No non sono piu' innamorato
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Ven Jan 18, 2019 7:22 am    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltate le risposte, il presidente si rivolse al procuratore
Eminenza per me può bastare così, se avete domande procedete pure altrimenti potete passare alla requisitoria finale. Vi ringrazio.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 2362
Localisation: Pavia- Ducato di Milano

MessagePosté le: Mer Jan 23, 2019 3:23 pm    Sujet du message: Répondre en citant

IL procuratore aveva ascoltato le due testimonianze e alla domanda del Presidente rispose:

Eminenza, non ho altre domande da porre ai convenuti in quanto mi appare chiara la situazione, perciò procedo con la requisitoria.

Raccolse le idee per qualche minuto ed esordì:

Citation:
    "Vostra Eminenza, Signori della Giuria,

    In data 28 Dicembre 1466 presentava richiesta presso questo Tribunale l’istante Odette chiedendo lo scioglimento del matrimonio con Altamura contratto il 12 Dicembre 1465 dal quale non sono nati i figli

    ricordando inoltre che:

    Entrambi i coniugi sono al primo matrimonio

    Ella dichiara:

    Citation:
    Purtroppo mio marito mi ha tradita molto spesso ed io l'ho sempre perdonato perché lo amavo, ma sono seguite una serie di liti e incomprensioni, che hanno minato fortemente il nostro rapporto in modo ormai irreversibile.
    Io credo profondamente nel Sacramento del Matrimonio e non me la sento in coscienza di restare sposata se comprensione, fiducia e rispetto non sono più presenti.



    E' emerso poi nel corso del dibattimento che dopo un primo periodo di matrimonio tranquillo, è iniziata l' assenza della moglie, prottrattasi per sei mesi, assenza che ha portato il consorte, dopo aver atteso invano il ritorno della moglie, a tradirla.
    ai sensi dell’art. 3 del diritto canonico “ Il matrimonio è la consacrazione dell’accordo profondo tra due persone , creando una condivisione della vita, reputata indissolubile e simboleggiando l’Amicizia Aristotelica in una delle sue forme più strette. “

    E' chiaro quindi che lo sforzo di entrambi i coniugi debba essere quello di costruire questa relazione e renderla feconda vicendevolmente, sia pure coscienti delle difficoltà che questa comporta e lottando per conseguire il massimo grado possibile dell'Amicizia Aristotelica. All'atto pratico questo è venuto a mancare e l'assenza della sposa ha pregiudicato il matrimonio stesso.

    Per tutto quanto sopra esposto, poiché a norma dell’art. 6.1 del diritto canonico in materia di annullamento, tra i motivi invocati per lo scioglimento del matrimonio vi è la sparizione dei sentimenti d’amore tra i coniugi, chiediamo a questa Corte di:

    - Accogliere la richiesta e sciogliere il matrimonio
    - Disporre che la sposa, che ha la responsabilità di essere stata assente per sei mesi, un interdizione al matrimonio pari a mesi 5 (cinque)
    - Disporre per lo sposo un interdizione al matrimonio pari a mesi 6 (sei)per aver mancato alla promessa di fedeltà
    Periodo durante i quali entrambi possano riflettere sull' importanza del Sacramento e approfondire opportunamente sia il senso dello stesso che eventuali altre scelte di vita.


"Ho concluso”

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4916
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Jan 24, 2019 10:47 am    Sujet du message: Répondre en citant

il presidente riprese la parola

La corte si ritira per deliberare


_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 2362
Localisation: Pavia- Ducato di Milano

MessagePosté le: Mer Fév 13, 2019 2:31 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il procuratore rientrò portando il parere della Corte e ricordando che la sentenza vera e propria sarebbe stata emessa dal concistoro cardinalizio e successivamente riportata in queste sale.


Citation:



              Tribunale Archiepiscopale di Milano




              Richiesta di valutazione per i Cardinali del Concistorio Romano.

                Tribunale Arciepiscopale dell'Arcidiocesi di Milano


              Presieduto da S.Em. Monsignor Samuele Borgia detto "Samuele"

                    ha pronunciato il seguente



              PARERE EPISCOPALE SU RICHIESTA DI SCIOGLIMENTO


Nel ricorso presentato da:

•Nome IG: Odette
•Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Savona
•Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): Laico

RICORRENTI:
•Nome IG Sposo: Altamura
•Nome IG Sposa: Odette
Rappresentati e difesi: in proprio
Con l’intervento ex lege del Procuratore Ecclesiastico per l'Arcidiocesi di Milano, S.E. Monsignora Pamelita

CONCLUSIONI DELLA RICORRENTE:

•Dichiararsi l'annullamento del matrimonio celebrato il 12 gennaio 1465 da S.E Alexandro_ nella Parrocchia di Savona, con testimoni Colombo2, Mginevra

CONCLUSIONI DEL P.E.:
- Accogliere la richiesta e sciogliere il matrimonio
- Disporre per la sposa un periodo di interdizione al matrimonio pari a mesi 3 (tre)
- Disporre per lo sposo un periodo di interdizione al matrimonio pari a mesi 4 (quattro)


SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

L'istante Odette chiedeva al Tribunale Archiepiscopale di Milano, di dichiarare lo scioglimento del matrimonio in quanto constatava la scomparsa dei sentimenti d'amore a seguito del tradimento da parte del marito.
All'apertura del dibattimento, comparivano davanti a questa Corte il richiedente e il marito.
Egli sosteneva che l'assenza prolungata della moglie per circa sei mesi è stata motivo di sparizione dei sentimenti verso di questa e pertanto motivo di cedimento. Vani i tentativi della corte per la riconciliazione dei ricorrenti

              MOTIVI DELLA DECISIONE


La domanda è fondata e va, pertanto, accolta.

Sussistono, infatti, i presupposti di applicazione dell’art. 6.1 del diritto canonico in materia di scioglimento del matrimonio.
Dal dibattimento è emersa la volontà dello scioglimento, da parte del richiedente, per la scomparsa dei sentimenti d'amore nei confronti dello sposo. E' emersa altresì la volontà dello scioglimento anche da parte dello sposo.

              P.Q.M.


Il Tribunale Archiepiscopale di Milano, definitivamente pronunciando sul ricorso presentato da Odette, con l’intervento in causa del Procuratore Ecclesiastico, così decide:
1) dichiara lo scioglimento del matrimonio risultando evidente la scomparsa dei sentimenti d'amore dell'istante nei confronti della moglie e viceversa
2)Decide di interdire al matrimonio Altamura per 4 mesi e Odette per 3 mesi, per l'assenza protratta negli ultimi mesi, dall'approvazione della sentenza da parte del Concistoro Cardinalizio affinché possano meditare sull'importanza del Sacramento del Matrimonio.
3) Stabilisce che per entrambi gli sposi sarà condizione necessaria per un nuovo matrimonio rendere confessione ad un prelato presso la propria Diocesi e seguire un corso di Preparazione Matrimoniale presso l'Abbazia di Fornovo o il Monastero di San Domenico

4) manda al Procuratore di trasmettere copia autentica della presente sentenza al Concistoro Cardinalizio per la valutazione.


Così deciso in camera di consiglio il giorno uno del mese di Febbraio dell'anno 1467



S.Em. Rev.ma Cardinal Samuele Borgia detto "Samuele"


+ Cardinale Nazionale Elettore della Parrocchia di San Barnaba a Ripa
+ Cardinale Inquisitore Italico
+ Arcivescovo di Milano
+ Abate dell'Abbazia Cistercense di Fornovo








Deposito atti processuali:

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Milano Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page Précédente  1, 2
Page 2 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com