L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[IT] Scrivere all'Inquisizione Italiana
Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Sainte Inquisition - Holy Inquisition - Heiligen Inquisition - -> AULA JARKOV : Accueil - Welcome - Accetazione
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Stex86
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 28 Sep 2011
Messages: 3706

MessagePosté le: Mer Sep 02, 2015 8:58 pm    Sujet du message: [IT] Scrivere all'Inquisizione Italiana Répondre en citant

          SANTA INQUISIZIONE ITALIANA


Qui potete rivolgere ogni richiesta, al di fuori delle candidature che seguono una loro procedura(1),
alla inquisizione italiana e riceverete risposta.
Per specifici problemi potrà esservi fornito uno spazio apposito per un incontro pubblico o privato.

(1) è comunque ben accetto se qui comunicate di aver presentato la candidatura e magari indicate (link) la candidatura stessa, in questo modo sarà effettuata più velocemente
la valutazione.


                    * * * *


Funzioni Amministrative per Chierici

- Sede dove Vescovi ed Arcivescovi pubblicano i documenti di interdizione o revoca di interdizione per la registrazione
presso il registro ufficiale tenuto dall'Inquisizione (registro riservato).

- Sede dove un Arcivescovo può richiedere con lettera scritta e circostanziata la rimozione di un Procuratore Ecclesiastico (a norma del diritto canonico).

- Sede dove un Arcivescovo deve richiedere l'invio di un Missus Inquisitionis facente funzioni di P.E. quanto questo non è presente
presso il proprio tribunale.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1501
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Mer Sep 09, 2015 2:28 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Pubblichiamo di seguito due atti d'interdetto rivolti verso due persone facenti parte del gruppo de "I Becchini" gruppo eretico che infesta il Regno delle Due Sicilie.


Citation:






    Provvedimento di Interdizione

    Vittoriachristine De Loculis D'Arco, conosciuta come "Vittoriachristine" è da considerarsi Interdetta


    Noi, S.E.Rev.ma Monsignor Francesco Maria Sforza, per grazia dell'Altissimo, Vicarius Urbis


    COLPIAMO CON INTERDETTO


    Vittoriachristine De Loculis D'Arco, conosciuta come "Vittoriachristine" residente nella diocesi di Chieti

    Da oggi a tale Vittoriachristine non le sono e non le devono essere concessi i sacramenti della Santa Chiesa Aristotelica.
    Non è altre sì concessa la sepoltura in terra consacrata.

    Nella grande magnanimità della Santa Chiesa Aristotelica lasciamo la possibilità, in punto di morte,
    di poter essere confessata e battezzata in modo da raggiungere la salvezza eterna e non essere scaraventati all'inferno lunare.

    Tutti i Fedeli Aristotelici debbono schivarla, a lei non deve essere dato nè aiuto nè riparo, scacciatela dalla vostra vista e dalla vostra terra.

    L'eretico che a lei si accompagni, in opere o in spirito, verrà colpito da stesso provvedimento!

    Il fedele che a lei si accompagni, in opere o in spirito, verrà condotto presso l'Inquisizione per essere processato!

    Possa Aristotele illuminarla affinché si converta e si penta per non cadere definitivamente nella dannazione eterna.


    Scritto e ratificato a Roma, il giorno settimo del nono mese dell'Anno di Grazia MCDLXIII


    S.E. Rev.ma Monsignor Francesco Maria Sforza

    + Vicarius Urbis
    + Vice Primate per la Primazia del Regno delle Due Sicilie
    + Monaco Capitolare Cistercense






Citation:






    Provvedimento di Interdizione

    "Soemia." è da considerarsi Interdetta


    Noi, S.E.Rev.ma Monsignor Francesco Maria Sforza, per grazia dell'Altissimo, Vicarius Urbis


    COLPIAMO CON INTERDETTO


    "Soemia." residente nella diocesi di Sulmona-Valva

    Da oggi a tale Soemia. non le sono e non le devono essere concessi i sacramenti della Santa Chiesa Aristotelica.
    Non è altre sì concessa la sepoltura in terra consacrata.

    Nella grande magnanimità della Santa Chiesa Aristotelica lasciamo la possibilità, in punto di morte,
    di poter essere confessata e battezzata in modo da raggiungere la salvezza eterna e non essere scaraventati all'inferno lunare.

    Tutti i Fedeli Aristotelici debbono schivarla, a lei non deve essere dato nè aiuto nè riparo, scacciatela dalla vostra vista e dalla vostra terra.

    L'eretico che a lei si accompagni, in opere o in spirito, verrà colpito da stesso provvedimento!

    Il fedele che a lei si accompagni, in opere o in spirito, verrà condotto presso l'Inquisizione per essere processato!

    Possa Aristotele illuminarla affinché si converta e si penta per non cadere definitivamente nella dannazione eterna.


    Scritto e ratificato a Roma, il giorno settimo del nono mese dell'Anno di Grazia MCDLXIII


    S.E. Rev.ma Monsignor Francesco Maria Sforza

    + Vicarius Urbis
    + Vice Primate per la Primazia del Regno delle Due Sicilie
    + Monaco Capitolare Cistercense




_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza



Dernière édition par Francesco_maria le Lun Sep 14, 2015 1:36 pm; édité 1 fois
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Napoleone87



Inscrit le: 09 Nov 2010
Messages: 1468
Localisation: Regno delle Due Sicilie,Provincia di Terra di Lavoro,Sora, Via del Corso, 6

MessagePosté le: Mer Sep 09, 2015 7:05 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Mettiamo a conoscenza l' Inquisizione Italofona di due documenti pubblicati in seguito alla approvazione
di due pellegrinaggi riconosciuti per il territorio italico (unici due itinerari riconosciuti e approvati da Roma per le terre Italiche).


Citation:


    S.E Mons. Napoleone Barberini
    Bishop of Sora
    Missus Inquisitionis
    Senator of the Royal Senate
    Member of the Order of St. Dominic
    Chaplain of the Society of merchant AMA
    Secretary Italic of the Prefecture of Pilgrimages


    RECOGNITION OF ST. MARTIN'S ROUTE

    Me, Napoleon Barberini, by the power vested in me by this Holy Congregation, following the statues of this Office, as Secretary Italic of the Prefecture of Pilgrimages, decide:

      1.- To recognise and approve, in the name of the Holy Church, the Pilgrimage Route of Saint Martin, and to encourage our brothers and sisters in the faith, to travel along this route, to purge their sins by penitence and pious prayers.

      2.- To suggest the Holy Inquisition and the local Officialities of Sora, Pontecorvo, Gaeta, Sessa Aurunca, and Capua to.

      3.- To suggest the Holy Armies, if there is an important number of pilgrims, to escort them along the route, and to defend its sacred relics and holy sites.

      4.- To order the local Secretary to include the related information in the Book of Pilgrimages Routes.


    So, let's Aristotle and Christos bless the people who looks for sanctity through piety.

    Ad maiorem Dei gloriam,




    Roma, VIII/IX Anno Domini MCDLXIII.




**********************

Citation:


    S.E mons. Napoleone Barberini
    Vescovo di Sora
    Missus Inquisitionis
    Senatore del Senato Reale
    Membro dell'Ordine di San Domenico
    Cappellano della Compagnia Mercantile AMA
    Segretario italico della Prefettura dei Pellegrinaggi


    RICONOSCIMENTO DEL PELLEGRINAGGIO DI SAN. MARTINO

    Noi, Napoleone Barberini , per il potere conferitami dalla questa Sacra Congregazione, seguendo lo statuto di questo Ufficio, come Segretario italico della Prefettura di Pellegrinaggi, decidiamo:

      1 .- Di riconoscere e approvare, a nome della Santa Chiesa, il Pellegrinaggio di San Martino , e di incoraggiare i nostri fratelli e sorelle nella fede, nel percorrere questa strada, per eliminare i loro peccati con penitenza e pie preghiere.

      2 .- Di informare di ciò la Santa Inquisizione e le autorità locali di Sora, Pontecorvo, Gaeta, Sessa Aurunca, e Capua.

      3 .- Di invitare le Sante Armate, se vi è un numero importante di pellegrini, di scortarli lungo il percorso, e di difendere le sacre reliquie e i luoghi sacri.

      4 .- Ordinare al segretario locale di includere le informazioni relative nel libro di pellegrinaggi.


    Possa Aristotele e Christos benedire la gente che cerca la santità attraverso la pietà.

    Ad maiorem Dei gloriam,




    Roma, VIII / IX Anno Domini MCDLXIII.




_____________________________________________________________

Citation:


    S.E Mons. Napoleone Barberini
    Bishop of Sora
    Missus Inquisitionis
    Senator of the Royal Senate
    Member of the Order of St. Dominic
    Chaplain of the Society of merchant AMA
    Secretary Italic of the Prefecture of Pilgrimages


    RECOGNITION OF ST. POSSIDONIO'S ROUTE

    Me, Napoleon Barberini, by the power vested in me by this Holy Congregation, following the statues of this Office, as Secretary Italic of the Prefecture of Pilgrimages, decide:

      1.- To recognise and approve, in the name of the Holy Church, the Pilgrimage Route of Saint Possidonio, and to encourage our brothers and sisters in the faith, to travel along this route, to purge their sins by penitence and pious prayers.

      2.- To suggest the Holy Inquisition and the local Officialities of Genova, Chiavari, La Spezia, Fornovo, Parma, Guastalla, Modena and Mirandola to.

      3.- To suggest the Holy Armies, if there is an important number of pilgrims, to escort them along the route, and to defend its sacred relics and holy sites.

      4.- To order the local Secretary to include the related information in the Book of Pilgrimages Routes.


    So, let's Aristotle and Christos bless the people who looks for sanctity through piety.

    Ad maiorem Dei gloriam,




    Roma, VIII/IX Anno Domini MCDLXIII.




**********************

Citation:


    S.E mons. Napoleone Barberini
    Vescovo di Sora
    Missus Inquisitionis
    Senatore del Senato Reale
    Membro dell'Ordine di San Domenico
    Cappellano della Compagnia Mercantile AMA
    Segretario italico della Prefettura dei Pellegrinaggi


    RICONOSCIMENTO DEL PELLEGRINAGGIO DI SAN. POSSIDONIO

    Noi, Napoleone Barberini , per il potere conferitami dalla questa Sacra Congregazione, seguendo lo statuto di questo Ufficio, come Segretario italico della Prefettura di Pellegrinaggi, decidiamo:

      1 .- Di riconoscere e approvare, a nome della Santa Chiesa, il Pellegrinaggio di San Possidonio, e di incoraggiare i nostri fratelli e sorelle nella fede, nel percorrere questa strada, per eliminare i loro peccati con penitenza e pie preghiere.

      2 .- Di informare di ciò la Santa Inquisizione e le autorità locali di Genova, Chiavari, La Spezia, Fornovo, Parma, Guastalla, Modena e Mirandola

      3 .- Di invitare le Sante Armate, se vi è un numero importante di pellegrini, di scortarli lungo il percorso, e di difendere le sacre reliquie e i luoghi sacri.

      4 .- Ordinare al segretario locale di includere le informazioni relative nel libro di pellegrinaggi.


    Possa Aristotele e Christos benedire la gente che cerca la santità attraverso la pietà.

    Ad maiorem Dei gloriam,




    Roma, VIII / IX Anno Domini MCDLXIII.



_________________

+ S.E. Monsignor Napoleone Barberini
(Since 1457)
+ Bishop of Sora
+ Missus Inquisitionis
+ Baron of Colle d'Isola
+ Lord of Casamarciano
+ First Chaplain of the Episcopal Guard
+ Prefect of the Prefecture of Pilgrimages
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Stex86
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 28 Sep 2011
Messages: 3706

MessagePosté le: Jeu Sep 10, 2015 9:43 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Cardinale segnò nel registro degli interdetti i nomi trasmessi dal Vicario Urbis e prese nota dei pellegrinaggi autorizzati dalla Prefettura dei Pellegrinaggi.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
tacuma
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 10 Juin 2009
Messages: 8081
Localisation: rome

MessagePosté le: Lun Sep 14, 2015 4:11 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Lascia nella sala apposita il documento

Citation:

                  Provvedimento di Interdizione plurima


    Noi, cardinali nazionali del
    Concistoro Pontificio Italofono

    COLPIAMO CON INTERDETTO

    Blayd180
    Eugene
    Roano
    Venere
    Marsicano


    Da oggi a queste persone non sono e non gli devono essere concessi i sacramenti della Santa Chiesa Aristotelica.
    Non sono altre sì concesse la sepoltura in terra consacrata.

    Nella grande magnanimità della Santa Chiesa Aristotelica lasciamo la possibilità, in punto di morte,
    di poter essere confessati e battezzati in modo da raggiungere la salvezza eterna e non essere scaraventati all'inferno lunare.

    Tutti i Fedeli Aristotelici debbono schivarli, a loro non deve essere dato nè aiuto nè riparo,
    scacciateli dalla vostra vista e dalla vostra terra.

    L'eretico che a loro si accompagni, in opere o in spirito, verrà colpito da stesso provvedimento!

    Il fedele che a loro si accompagni, in opere o in spirito, verrà condotto presso l'Inquisizione per essere processato!

    Possa Aristotele illuminarli affinché si convertano e si pentano per non cadere definitivamente nella dannazione eterna.


    Scritto a Roma il giorno sesto
    del mese di Settembre
    dell'anno di grazia MCDLXIII


    Per il Concistoro Pontificio Italofono
    S.E. Tacuma de' Giustiniani Borgia
    cardinale nazionale Elettore

    _________________
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Stex86
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 28 Sep 2011
    Messages: 3706

    MessagePosté le: Lun Sep 14, 2015 4:43 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Il Cardinale mandò un messo a ringraziare Monsignor Tacuma
    _________________
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    tacuma
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 10 Juin 2009
    Messages: 8081
    Localisation: rome

    MessagePosté le: Ven Oct 30, 2015 3:51 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Avviso di interdetto a Venezia

    Citation:
    [rp]



    Provvedimento di Interdizione
    Messer Cumata è da considerarsi Interdetto


    Noi,
    S.E.Rev.ma Monsignor Tacuma Giustiniani Borgia,
    per grazia dell'Altissimo, Patriarca di Aquileia.


    COLPIAMO CON INTERDETTO

    Messer Cumata

    Da oggi a tale Cumata non saranno e non dovranno essere concessi i sacramenti della Santa Chiesa Aristotelica.
    Non gli saraà altresì concessa la sepoltura in terra consacrata.

    Nella grande magnanimità della Santa Chiesa Aristotelica lasciamo la possibilità, in punto di morte,
    di poter essere confessato e battezzato in modo da raggiungere la salvezza eterna e non essere scaraventati all'inferno lunare.

    Tutti i Fedeli Aristotelici debbono schivarlo, a lui non deve essere dato nè aiuto nè riparo, scacciatelo dalla vostra vista e dalla vostra terra.

    L'eretico che a lui si accompagni, in opere o in spirito, verrà colpito da stesso provvedimento!

    Il fedele che a lui si accompagni, in opere o in spirito, verrà condotto presso l'Inquisizione per essere processato!

    Possa Aristotele illuminarlo affinché si converta e si penta per non cadere definitivamente nella dannazione eterna.


    Scritto e ratificato ad Aquileia,
    il giorno trentesimo del decimo mese
    dell'Anno di Grazia MCDLXIII



    [/rp]

    _________________
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Fenice
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 19 Déc 2010
    Messages: 7853

    MessagePosté le: Dim Nov 08, 2015 8:10 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Citation:
    [rp]



    Provvedimento di Interdizione plurima

    Messer Matacu e messer Predicatore_ Aristotelico sono da considerarsi Interdetti


    Noi,
    S.E.Rev.ma Monsignora Fenice Maria Helena Deversi-Aslan Borgia,
    per grazia dell'Altissimo, Arcivescovo di Genova.


    COLPIAMO CON INTERDETTO

    Messer Matacu e messer Predicatore_Aristotelico

    Da oggi a tale Matacu e a tale Predicatore_Aristotelico non saranno e non dovranno essere concessi i sacramenti della Santa Chiesa Aristotelica.
    Non sarà altresì loro concessa la sepoltura in terra consacrata.

    Nella grande magnanimità della Santa Chiesa Aristotelica lasciamo loro la possibilità, in punto di morte, di poter essere confessati e battezzati in modo da raggiungere la salvezza eterna e non essere scaraventati all'inferno lunare.

    Tutti i Fedeli Aristotelici debbono schivarli, a loro non deve essere dato né aiuto né riparo, scacciateli dalla vostra vista e dalla vostra terra.

    L'eretico che a loro si accompagni, in opere o in spirito, verrà colpito da stesso provvedimento!

    Il fedele che a loro si accompagni, in opere o in spirito, verrà condotto presso l'Inquisizione per essere processato!

    Possa Aristotele illuminarli affinché si convertano e si pentano per non cadere definitivamente nella dannazione eterna.


    Scritto e ratificato a Genova,
    il giorno ottavo dell'undicesimo mese
    dell'Anno di Grazia MCDLXIII



    [/rp]

    _________________
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
    samuele
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 07 Oct 2012
    Messages: 3931
    Localisation: Pavia - Ducato di Milano

    MessagePosté le: Dim Nov 08, 2015 9:30 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Il Cardinale prese nota degli ultimi interdetti emessi.
    _________________

    Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Francesco_maria



    Inscrit le: 14 Jan 2013
    Messages: 1501
    Localisation: L'Aquila

    MessagePosté le: Mar Nov 10, 2015 3:16 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Citation:




    A Sua Eminenza Reverendissima Card. Samuele Borgia
    Cardinale Inquisitore Italiano,


    Con la presente lettera Noi, Francesco Maria Sforza, per grazia dell'Altissimo, Vicarius Urbis siamo a richiedere alla Congregazione della Santa Inquisizione di dimettere padre Silvio Sanserverino noto come "Silvio_1" dal suo incarico di Procuratore Episcopale del Tribunale Archiepiscopale di Roma in seguito al suo prossimo trasferimento in un'altra Provincia Ecclesiastica.

    Garantiamo altresì che quanto prima provvederemo alla nomina del nuovo Procuratore Episcopale.

    Porgendo aristotelici saluti,

    + Francesco Maria Sforza

    Primate degli Stati Pontifici e del Regno delle Due Sicilie
    Vicarius Urbis
    Monaco Capitolare Cistercense
    Principe di Benevento
    Signore di Cermone





    _________________
    S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    samuele
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 07 Oct 2012
    Messages: 3931
    Localisation: Pavia - Ducato di Milano

    MessagePosté le: Mar Nov 10, 2015 5:59 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Il Cardinale prese debita nota di quanto comunicato dal Vicarius Urbis
    _________________

    Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Fabioilbello



    Inscrit le: 18 Jan 2009
    Messages: 1166

    MessagePosté le: Dim Nov 22, 2015 10:22 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Citation:
    Alla congregazione della Santa Inquisizione

    Noi, S.E. Mons. Giovan Matteo Colonna, Arcivescovo Metropolita di Capua
    Vice-primate del Rd2S,Inquisitore, Segretario apostolico pro-tempore per il Rd2S, Esperto in Teologia della Congr. del Santo Ufficio per la canonizzazione delle reliquie, con la presente chiediamo che venga affidato un PE al tribunale dell'Arcidiocesi da noi amministrata, in quanto non riusciamo a svolgere in modo autonomo, con il clero locale, tale compito.

    Nella speranza di non arrecarvi troppo disturbo.
    S.E. Mons. Giovan Matteo Colonna.

    _________________

    Sua Eccellenza Monsignor Giovan Matteo Colonna,
    Primate degli Stati Pontifici e del Regno delle due Sicilie,
    Arcivescovo di Capua,
    Visconte di Santa Maria Maggiore,
    Vice-primate degli Stati Pontifici e del Rd2S,
    Inquisitore,
    Segretario Apostolico delle Due Sicilie Pro-Tempore
    Penitenziere Apostolico
    Esperto in Teologia per il sottaceto di S. Teodolo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    samuele
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 07 Oct 2012
    Messages: 3931
    Localisation: Pavia - Ducato di Milano

    MessagePosté le: Dim Nov 22, 2015 10:30 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Il Cardinale prese in carico la richiesta del Monsignore.
    _________________

    Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    samuele
    Cardinal
    Cardinal


    Inscrit le: 07 Oct 2012
    Messages: 3931
    Localisation: Pavia - Ducato di Milano

    MessagePosté le: Mer Nov 25, 2015 7:09 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    Il Cardinale dopo le opportune verifiche torno' per la risposta a Monsignor Colonna..

    "Eccellenza ho verificato e come infatti mi risultava, per il SUD è stato nominato un Procuratore Generale, Monsignor Radace, il quale è preposto ad occuparsi di tutti i casi ove manchi un Procuratore locale.
    Il Monsignore è stato già avvisato e dato che ha avuto un periodo di indisponibilità ha assicurato al piu presto la sua presenza e la sistemazione dei casi in sospeso.
    Fatemi sapere se tutto procede al meglio."

    _________________

    Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Fabioilbello



    Inscrit le: 18 Jan 2009
    Messages: 1166

    MessagePosté le: Mer Nov 25, 2015 7:13 pm    Sujet du message: Répondre en citant

    L'Arcivescovo sorrise:

    Bene, padre mio, sono lieto di tale notizia. Non mancherò nel ravvisarvi delle progressioni di tale conversazione.

    _________________

    Sua Eccellenza Monsignor Giovan Matteo Colonna,
    Primate degli Stati Pontifici e del Regno delle due Sicilie,
    Arcivescovo di Capua,
    Visconte di Santa Maria Maggiore,
    Vice-primate degli Stati Pontifici e del Rd2S,
    Inquisitore,
    Segretario Apostolico delle Due Sicilie Pro-Tempore
    Penitenziere Apostolico
    Esperto in Teologia per il sottaceto di S. Teodolo
    Revenir en haut de page
    Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
    Montrer les messages depuis:   
    Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Sainte Inquisition - Holy Inquisition - Heiligen Inquisition - -> AULA JARKOV : Accueil - Welcome - Accetazione Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
    Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5  Suivante
    Page 1 sur 5

     
    Sauter vers:  
    Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
    Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
    Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
    Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
    Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


    Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
    Traduction par : phpBB-fr.com