L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[AS14] Revisione status Matrimoniale Beatrice77-Relly1973
Aller à la page 1, 2  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Cactaceae



Inscrit le: 03 Déc 2011
Messages: 422
Localisation: Orbetello - Parroco

MessagePosté le: Dim Juin 01, 2014 12:25 pm    Sujet du message: [AS14] Revisione status Matrimoniale Beatrice77-Relly1973 Répondre en citant

Cactaceae aprì il processo di revisione matrimoniale riportando in aula tutti i documenti inviati dalla richidente, Beatrice77

Beatrice77 a écrit:
Beatrice seppur con immenso dolore quella mattina si diresse presso gli uffici della Santa Chiesa Aristotelica per presentare la sua domanda d'annullamento del matrimonio con Felipe.
Sapeva che non poteva fare null'altro, la situazione non sarebbe cambiata.

Citation:
RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE

Informazioni Richiedente

  • Nome IG: Beatrice77

  • Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Piombino

  • Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): Laico




Richiesta

  • Nome IG Sposo: Relly1973

  • Nome IG Sposa: Beatrice77

  • Data del matrimonio: 30/07/1461

  • Celebrante: Arcivescovo Astuzia

  • Parrocchia di celebrazione sacramento: Parrocchia di Grosseto

  • Testimoni: Agape e Lorenzo348

  • Bambini (specificare numero e nome IG): nessuno

  • Matrimoni precedenti sposo: [SI - numero/NO] NO

  • Matrimoni precedenti sposa: [SI - numero/NO] SI - 1

  • Motivazioni (spiegare in modo compiuto e dettagliato):

    Io e mio marito ci siamo amati intensamente dal primo giorno, avevamo tanti progetti insieme, una famiglia numerosa, viaggi, carriera.
    Purtroppo Relly1973, subito dopo le nozze, si è dedicato solo al suo lavoro trascurandomi per ben otto mesi, tornava raramente a casa e ci sentivamo quasi solo per missiva.
    Con il tempo le missive son diventate sempre meno frequenti, fino all’ultima in cui mi rivelava di essere in crisi con se stesso e che si ritirava in monastero per una pausa di riflessione non sapendomi dire se ne sarebbe uscito e quando.
    Da allora sono passati tre mesi, esattamente vi è entrato in data 17 febbraio 1462. ( http://i.imgur.com/yEARoSy.png )
    Ho provato ad avere sue notizie con ogni mezzo ma è letteralmente scomparso in barba a tutte le promesse che mi aveva fatto, conoscendo quali sofferenze avevo patito con l’abbandono e la successiva morte del mio primo marito.
    In Relly1973 avevo riposto tutta la mia fiducia, a lui avevo riaperto il mio cuore e a lui avevo permesso di valicare quel muro di diffidenza e paura che mi ero creata.
    Mi diceva di non essere come lui, che non mi avrebbe abbandonato mai, che avrei sempre potuto contare su di lui, e invece…
    Ho continuato ad amarlo e gli sono stata fedele sempre ma ora vorrei chiudere con questo altro doloroso capitolo della mia vita per poter guardare al futuro con speranza.
    Dunque chiedo udienza a voi affinchè questo mio desiderio possa essere esaudito.



Allegati

  • Certificati di battesimo di entrambi i coniugi:



  • Certificato di matrimonio:



Firma del richiedente

  • Firma:
    in Carraresi
    Viscontessa di Monte Argentario e Montenero d'Orcia
    Cavaliere di Benemerenza della Repubblica di Siena

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Lun Juin 02, 2014 11:08 am    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice appena ricevuta la convocazione dal Procuratore Episcopale Padre Calogero, si diresse nelle sale del Tribunale archiepiscopale di Siena per la sua causa di scioglimento di matrimonio.
Era un nuovo capitolo doloroso della sua vita ma sperava potesse concludersi quanto prima per poter guardare avanti.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Cactaceae



Inscrit le: 03 Déc 2011
Messages: 422
Localisation: Orbetello - Parroco

MessagePosté le: Jeu Juin 05, 2014 11:17 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Benvenuta Dama Beatrice, accomodatevi prego.

Vi avviso già che dovrete avere pazienza. So che entrare in tribunale nuovamente per voi può essere molto doloroso, tuttavia dovrete pazientare.
Sapete benissimo che io vi stimo molto e nutro per voi e la vostra famiglia il massimo rispetto, tuttavia in questo dibattimento dovrò essere imparziale.

Tartassarmi di messaggi privati non vi servirà allo scopo: otterrete solo l'obbiettivo di irritarmi. Avevo già notato il vostro arrivo, senza che me lo faceste notare.


Cactaceae osservò la donna intensamente

Mi sono fatto capire?
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Ven Juin 06, 2014 8:59 am    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice chinò il capo e abbassò la testa intimidita.
Rispose con un filo di voce.

"Monsignore non volevo essere scortese o impaziente, sapevo foste impegnato con la cerimonia dell'incoronazione del nuovo Signore di Siena e volevo solo avvisarvi che ero qui ad attendervi, non volevo mettervi nessuna fretta.
So che per queste cose ci vuole tempo come è giusto che sia.
Vi chiedo scusa se le mie missive vi han dato noia ma non era affatto quella la mia intenzione, per questo perdonatemi."


E si mise seduta in estremo silenzio.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Sam Juin 07, 2014 10:14 pm    Sujet du message: Répondre en citant

al seguito della corte c'era come al solito il buon procuratore. ascoltò lo scambiò di battute e disse sottovoce al presidente - "eccellenza ho mandato parecchi giorni fa la convocazione al marito ma come vedete non si è presentato e non ho ricevuto alcuna risposta. secondo me si può cominciare in sua assenza a questo punto".
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Cactaceae



Inscrit le: 03 Déc 2011
Messages: 422
Localisation: Orbetello - Parroco

MessagePosté le: Mar Juin 10, 2014 4:56 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Certo cominciamo pure.

disse Cactaceae rivolto verso il procuratore
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Jeu Juin 12, 2014 6:56 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice sempre in estremo silenzio attese l'inizio dell'udienza.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Ven Juin 13, 2014 9:39 am    Sujet du message: Répondre en citant

"bene - e si rivolse alla questuante - viscontessa prego accomodatevi al banco dei testimoni, prestate giuramento e resocontateci sulla vostra vita matrimoniale, in modo preciso sul come e perché siete arrivata a siffatta grave richiesta" - la invitò il procuratore consegnandole il testo del giuramento.

Citation:
Io, __________, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Sam Juin 14, 2014 12:14 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice seguì le direttive del Procuratore e prese posto al banco dei testimoni, prese tra le mani il testo del giuramento e disse ad alta voce...

Io, Beatrice Dondi de Falconieri in Carraresi, detta Beatrice77, Viscontessa di Monte Argentario e Montenero d'Orcia, Cavaliere di Benemerenza della Repubblica di Siena, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

Fece un sospiro e come richiesto iniziò a raccontare della sua vita matrimoniale.

Io e mio marito ci siamo sposati dopo non molte peripezie, dovute ai rispettivi impegni ed a fattori avversi, ma non vedevamo l'ora di unirci in matrimonio, il nostro amore era forte, avevamo tanti progetti assieme, la più importante era una famiglia numerosa, Felipe avrebbe voluto 5 o 6 figli.
Durante il fidanzamento era sempre accanto a me, presente e premuroso, un uomo perfetto, purtroppo già pochissimi giorni dopo il matrimonio ha iniziato a comportarsi in modo diverso, era spesso assente, rinchiuso nella sua bottega e se non lo era fisicamente lo era mentalmente. Spesso la sera faceva così tardi che io già dormivo e non si interessava più a quello che mi accadeva durante la giornata, nè mi riempiva più di attenzioni. Ho visto spegnere il suo interesse verso di me giorno per giorno, lui celava queste sue mancanze dicendo di avere molto lavoro ma lo aveva anche prima, sapevo in fondo che probabilmente gli era già passata la voglia di me. Ci rimasi tanto male quando iniziò a mancare di casa per più giorni, ci scrivevamo missive ma diventavano sempre più rade.
Sapeva bene cosa avevo passato dopo l'abbandono e la successiva morte del mio primo marito, mi aveva promesso che lui per me ci sarebbe sempre stato, che potevo fidarmi, che non era come lui ma poi si è comportato nello stesso modo se non peggio, perchè a lui avevo riaperto il mio cuore ed avevo permesso di scavalcare quel muro di diffidenza che mi ero creata verso il genere maschile.
Sta di fatto che, dopo 7 mesi mi arrivò una sua missiva in cui mi diceva che si sarebbe ritirato in monastero perchè era in crisi con se stesso e voleva lasciarmi libera di vivere la mia vita come meglio credevo. Da allora sono passati quasi 4 mesi e non ho avuto più sue notizie, nonostante abbia provato con tutti i mezzi ad ottenerne.
Questo è quanto...


Rimase immobile nell'attesa di qualche ulteriore domanda.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Dim Juin 15, 2014 10:05 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"mi sembra una situazione chiara... - disse il procuratore - solo visto che dite che subito dopo il matrimonio il vostro legame si sia raffreddato credo che ci serva sapere una cosa. perdonate l'intrusione ma la domanda va posta: il matrimonio è stato consumato?".
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Lun Juin 16, 2014 9:21 am    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice ascoltò la domanda del Procuratore, il viso le si fece paonazzo, la prese alla sprovvista ma evidentemente sapere quel particolare doveva servire a qualcosa, anche se ignorava cosa.
Con voce bassa, intimidita, rispose...

Una sola volta, la notte di nozze.

Sentì una stretta al cuore, avrebbe preferito non ricordare.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Lun Juin 16, 2014 10:26 am    Sujet du message: Répondre en citant

"bene avete qualche testimone da citare?" - chiese poi.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Beatrice77_



Inscrit le: 02 Juin 2014
Messages: 8

MessagePosté le: Lun Juin 16, 2014 11:30 am    Sujet du message: Répondre en citant

Beatrice annuì.

Si Procuratore, mia nipote nonchè testimone di nozze, Agata Dondi de Falconieri, meglio nota come Agape.

Rispose.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Kalimero



Inscrit le: 24 Nov 2011
Messages: 326
Localisation: Grosseto

MessagePosté le: Lun Juin 16, 2014 9:19 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"provvederò subito a inviare una guardia con la convocazione, intanto che aspettiamo presidente avete qualche domanda per la questuante?" - disse rivolgendosi alla corte.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Agape



Inscrit le: 16 Juin 2014
Messages: 6

MessagePosté le: Mar Juin 17, 2014 4:22 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Agata, ricevuta la convocazione da parte del Procuratore Episcopale, seguì la guardia fino alle sale del Tribunale Arcipescopale di Siena. Giunta lì, in silenzio si sedette e con lo sguardo cercò quello della nonna per confortarla e sostenerla in quell'occasione.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Siena Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2  Suivante
Page 1 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com