L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[Ap 37] Scioglimento Silviia - Angelonero76
Aller à la page 1, 2, 3  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Pisa
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Dim Sep 13, 2015 10:27 pm    Sujet du message: [Ap 37] Scioglimento Silviia - Angelonero76 Répondre en citant

Silviia a écrit:
[rp]RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE

Informazioni Richiedente
Nome IG: Silviia
Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Pisa
Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): laico
Matrimoni precedenti : [SI - numero/NO] Si, 1



Richiesta
Nome IG Sposo: Angelonero76
Nome IG Sposa: Silviia
Data del matrimonio: 03-04-1463
Celebrante: Pamelita
Parrocchia di celebrazione sacramento: Pisa
Testimoni: Karola. Eureka66
Bambini (specificare numero e nome IG): 3 Ninni66; Karola. ;Godfredo;
Matrimoni precedenti sposo: [SI - numero/NO] No.
Matrimoni precedenti sposa: [SI – numero/NO] Si, 1
Motivazioni (spiegare in modo compiuto e dettagliato): Mi sono sposata con mio marito per amore ma poi i compromessi che ho dovuto sopportare li ho sempre sopportati per amore, ma adesso non riesco piu a reggere tale peso. Lui pretende che io accetti che lui frequenti altre donne, ed io dovrei fare lo stesso per lui, ma non ci riesco e mi fa male e mi umilia pensare che mio marito, colui che dovrebbe pensare al mio onore crede che io possa essere una donna di questo genere.
Ferita ed umiliata chiedo la pietà di sciogliere i vincoli di questo sacro matrimonio che finora ho onorato.



Allegati
Certificati di battesimo di entrambi i coniugi: http://i59.tinypic.com/2vltekl.jpg http://i59.tinypic.com/289fytl.jpg
Certificato di matrimonio: http://i58.tinypic.com/k20395.jpg
[/rp]


Ricevuta la nuova richiesta di scioglimento, dopo aver studiato l'incartamento, il Procuratore fece aprire l'aula per la causa in questione.



Citation:


                  Tribunale Archiepiscopale di Pisa




                Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Silviia e Angelonero76


Noi, Lis Gallaudet Malaspina, detta "Lisgallaudet", Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Pisa,

                          DICHIARIAMO


concluse le indagini riguardanti la richiesta di revisione dello status matrimoniale tra i fedeli Silviia e Angelonero76. Avendo preso visione del ricorso depositato dalla fedele Siilvia, delle prove presentate e delle dichiarazioni rilasciate,

                      DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

dei coniugi Silviia e Angelonero76 al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.

I coniugi Silviia e Angelonero76 dovranno presentarsi presso la sala del Tribunale Archiepiscopale di Pisa allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati comporterà la rinuncia al diritto di difendersi o meglio di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso per la parte che non comparirà a giudizio. Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato, diversamente, non potrà più essere ascoltato. Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati al Procuratore Ecclesiastico per la Provincia di Pisa.

Ad Claram et Sanctam Veritatem.

Scritto e sigillato presso il Palazzo Arcivescovile di Pisa,
il XIII giorno del mese di Settembre dell'Anno di Grazia MCDLXIII



Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Pisa



_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Lun Sep 14, 2015 5:56 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Procuratore si accomodò sul suo scranno in attesa del Presidente e dei coniugi che aveva prontamente avvertito dell'apertura del processo.
_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4849
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Lun Sep 14, 2015 7:23 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente entrò in aula, salutò il Procuratore già al suo posto, e si mise a visionare gli atti processuali in attesa dell'arrivo delle parti.
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
silvia



Inscrit le: 14 Sep 2015
Messages: 8

MessagePosté le: Lun Sep 14, 2015 11:28 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Silviia, entrò in aula , salutò il Presidente e il Procuratore e attese
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 10:38 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Procuratore salutò il Presidente e poi dama Silviia.

Nel frattempo che aspettiamo la controparte, vogliate ripetere dopo di me il giuramento, dama:

Io, *vostro nome*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvia



Inscrit le: 14 Sep 2015
Messages: 8

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 11:56 am    Sujet du message: Répondre en citant

Silvia si avvicinò e giurò



Io, Silviia D'Alcontres , giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4849
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 12:28 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"Molto bene Dama Silviia intanto che attendiamo l'altro coniuge volete darci la vostra versione dei fatti?"
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
silvia



Inscrit le: 14 Sep 2015
Messages: 8

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 5:11 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Silviia si schiarì la voce

Signor Presidente, mi sono sposata in aprile del corrente anno.
Mio marito ha sempre voluto un matrimonio libero ed io non nascondo che ho acconsentito pensando che la cosa rimanesse fra di noi ed era una sorte di scherzo,tanto io non avevo nessuna intenzione di seguire le sue idee .Il sabato12 settembre appena alzata leggo un suo pm in cui diceva che nella notte era partito senza permesso per Massa a riportare indietro la sua amante.
Da li mi sono sentita offesa e umiliata e nella stessa mattinata mi trovavo nella taverna di mio figlio da sola ed è entrato un Messere chiedendo se andava bene come mio amante .

Sono rimasta muta e da li poi è andato via ma in quel momento mi sono sentita male e dopo averci pensato bene ho presentato la domanda di scioglimento.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4849
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 5:19 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"Figliola le vostre accuse sono molto gravi, state accusando vostro marito di adulterio e anche di istigazione allo stesso verso di voi siete assolutamente certa di quanto dite? Non che io ne dubiti ma vi spingo a riflettere anche perchè per certe accuse cosi gravi in attesa di sentire votro marito sarebbe bene che voi poteste portare dei testimoni a conferma di quanto dite"
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
silvia



Inscrit le: 14 Sep 2015
Messages: 8

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 8:58 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Signor Presidente, ho solo il suo pm che mi avvertiva della sua partenza.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4849
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 9:29 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"E in questa missiva menziona la sua amante?"
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
angelonero76



Inscrit le: 15 Sep 2015
Messages: 6

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 10:49 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Buonasera, il mio nome e' Angelonero76 e sono l'ex consorte di Silviia d'Alcontres.
Questo mio post e' per chiarire la mia posizione e difendermi da ACCUSE INGIUSTE fatte dalla mia ex moglie.
Conobbi Silviia a Pistoia alcuni mesi fa, io ero un giovine nato da pochi mesi ( non ricordo quanti con esattezza ), lei una dama gia' molto conosciuta con Famiglia e un matrimonio precedente anch'esso fallito.
Ammetto che durante il nostro "rapporto" si parlava spesso di "amanti", ma io l'ho reputato subito un gioco....
NON HO MAI AVUTO AMANTI per tutto il tempo che sono stato con Dama Silviia. L'unica persona con la quale avevo un dialogo si chiama KBONNIE a cui io attribuivo il nome di "amante" in quanto era spesso con noi in taverna! Tale parola veniva usata in presenza di mia moglie e mai di nascosto da lei! Inoltre Silviia si e' mostrata consenziente e consapevole in questo "gioco" senza alcuna costrizione da parte mia e NON HA MAI MOSTRATO alcun segno di disapprovazione. Avrebbe potuto liberamente parlarmene o dirmi semplicemente "Smettila, a me da' fastidio", frase mai esternata da parte sua! Anzi, il giorno venerdi' 11 settembre, giocammo in modalita' 3D. In quell'occasione gli feci vedere la mia casa arredata sita a Pisa. Lei manifesto' stupore e mi disse con ESPLICITE PAROLE "Questa casa piccola la useremo con i rispettivi amanti, tu verrai nella mia!"
Il giorno seguente, sabato, arrivo' a Pisa un certo messere Tonius, ex nipote di Silviia, che disse di giungere a Pisa con l'unico scopo di reclutare persone per la guardia episcopale. Lo stesso messere mi affermava di essere venuto anche per dama Silviia. Alche' io esclamai " Visto amore, hai gia' l'amante!" Il tutto veniva detto in maniera scherzosa senza offendere la mia dama dandole della poco di buono, come da lei citato nel precedente post! Silviia e Tonius stettero TUTTO IL GIORNO in taverna ( cosa mai successa con me! ).
Essendo un po' invidioso di questa costante presenza, sono entrato in taverna e leggevo parole d'affetto che messere Tonius esponeva a mia moglie. Non posso dire con certezza l'effettivo dialogo tra i due perche' non ero presente. Quella stessa sera, infastidito, decisi di partire per Massa in quanto vi era una dama con cui avevo semplicemente parlato nel pomeriggio. Per fare dispetto a Silviia gli mandai un pm dicendogli chiaramente: " Sono partito all'improvviso per Massa. Ritorno con la mia amante!"
Preciso che il termine AMANTE e' stato appositamente espresso consapevolmente, ferito dal comportamento della mia consorte con messere Tonius.
La sera stessa Silviia mi disse di aver provveduto allo scioglimento del matrimonio.
Tengo a sottolineare il comportamento poco corretto della mia ex consorte in quanto mi ha informato dello scioglimento solamente DOPO l'avvenuta esecuzione dello stesso!
Da quel momento ho tentato piu' volte ( anche questa sera ) di poter parlare con Silviia recandomi nelle taverne per avere spiegazioni....cosa che mi e' stata negata.
A questo punto, visto e considerato che mi e' stata fatta un'accusa, pretendo che vengano presi provvedimenti anche per la mia ex consorte Silviia d'Arcontres per falsa testimonianza in quanto:
1) NON HO MAI AVUTO UN'AMANTE
2) MIA MOGLIE ERA CONSAPEVOLE CHE SI TRATTAVA DI UN GIOCO TRA DI NOI
3) NON HA MAI ESPRESSO ALCUN DISSENSO, MA NE ERA PIENAMENTE CONSAPEVOLE CHE SI SCHERZAVA
4) HA CHIESTO LO SCIOGLIEMENTO DEL MATRIMONIO SENZA UN MIO CONSENSO
5) MI HA INFORMATO DELLO SCIOGLIMENTO SOLAMENTE A FATTI AVVENUTI SENZA DARMI LA POSSIBILITA' DI AVERE CHIARIMENTI
6) CREDO CHE ABBIA USATO COME PRETESTO IL MIO COMPORTAMENTO PER PORRE FINE AL MATRIMONIO, ACCUSANDOMI.

Non intendo assolutamente ricevere delle colpe e delle accuse per cio' che non ho compiuto.
Ho la possibilita' di far testimoniare le persone direttamente interessate.
Rimango a disposizione per un eventuale giudizio con l'animo assai pulito.
Cordiali saluti
Angelonero76
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 11:28 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Stava ascoltando le dichiarazioni della dama di fronte a lei, quando un individuo arrivò in aula e iniziò a parlare a ruota libera, in spregio di ogni regola del Tribunale.

Messere! Esclamò il Procuratore con veemenza. Nessuno vi ha dato il permesso di intervenire in questa udienza. Cercate di rispettare la Corte.

Prima di tutto, scusatevi per i vostri modi poco... consoni e poi ripetete il giuramento dopo di me:

"Io, *vostro nome*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte."

_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
angelonero76



Inscrit le: 15 Sep 2015
Messages: 6

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 11:38 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Chiedo umilmente scusa vostro onore, e' la prima volta che vengo citato in tribunale.... Rolling Eyes Sad

"Io, Angelonero76, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte."
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Tonius



Inscrit le: 07 Déc 2009
Messages: 623

MessagePosté le: Mar Sep 15, 2015 11:51 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Monsignor Tonius era di casa tra i tribunali episcopali e le voci correvano veloci, qualcuno per qualche motivo l'aveva citato.
Si apprestò ad arrivare nell'aula, entrato con un cenno della testa salutò la giuria senza disturbare e si sedette in silenzio, in attesa di ascoltare ciò che sarebbe stato detto o di esser interrogato direttamente.

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Pisa Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2, 3  Suivante
Page 1 sur 3

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com