L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[ARO 56]Revisione matr. tra Corsarabg e Cassio
Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5, 6  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Dim Sep 20, 2015 12:55 am    Sujet du message: [ARO 56]Revisione matr. tra Corsarabg e Cassio Répondre en citant

Citation:
RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE

Informazioni Richiedente

  • Nome IG: Corsarabg

  • Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Arcidiocesi Metropolitana di Roma / Terracina

  • Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): laica




Richiesta

  • Nome IG Sposo: Cassio

  • Nome IG Sposa: Corsarabg

  • Data del matrimonio: 6 ottobre 1457

  • Celebrante: Morvan

  • Parrocchia di celebrazione sacramento: Montevarchi

  • Testimoni: Haramish72 per lei, Wallenstein per lui

  • Bambini (specificare numero e nome IG):
    2 Figli naturali, Lady_Noir e Donatello (non più in vita)
    2 Figli adottivi, Giocasta e Angelus87

  • Matrimoni precedenti sposo: [SI - numero/NO] NO

  • Matrimoni precedenti sposa: [SI - numero/NO] NO

  • Motivazioni (spiegare in modo compiuto e dettagliato):

Mio marito da anni non torna a casa, è sempre in ritiro e spesso introvabile, per anni ho atteso il suo ritorno, ma ora la situazione è insostenibile


Allegati

  • Certificati di battesimo di entrambi i coniugi:




  • Certificato di matrimonio:




Firma del richiedente

Erminia Roby De Jourdonnais Sforza Borbone
Viscontessa di Monticelli
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Dim Sep 20, 2015 1:24 am    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:



                  Tribunale Archiepiscopale di Roma




              Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Corsarabg e Cassio


Noi, Padre Silvio-1 Sanseverino, Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Roma,
DICHIARIAMO concluse le indagini relative alla richiesta di revisione dello status matrimoniale tra Corsarabg e Cassio
Pertanto, presa visione della denuncia depositata e degli incartamenti

                  DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

dei coniugi Corsarabg e Cassio al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.

I coniugi
cassio e
Corsarabg
dovranno presentarsi presso Aula del Tribunale Archiepiscopale di Roma Aula del Tribunale Archiepiscopale di Roma allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati del denunciante comporterà la decadenza della denuncia. La mancata presentazione dell'altro coniuge comporterà la rinuncia al diritto di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso.
Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato.
Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati tempestivamente al Procuratore Ecclesiastico, Padre padre silvio, diversamente, non potranno essere ascoltati.

Ad Claram et Sanctam Veritatem

Scritto e sigillato presso il Palazzo Arcivescovile di Roma lDiciannovesimo giorno del mese di Settembre dell'Anno di Grazia MCDLXIII

Padre Silvio Sanseverino
Parrocco di Silvi

Procuratore ecclesiastico per la Provincia Ecclesiastica di Roma.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Dim Sep 20, 2015 1:00 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Padre Silvio, apri l aula e posò gli incartamenti sul banco del Presidente e delle copie su quelle dei Ufficiali Giudiziari.
Mentre attendeva l 'ingresso degli interessati ,si mise a rileggere i documenti.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1500
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Dim Sep 20, 2015 2:30 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Vicarius Urbis, in qualità di Presidente, giunse nell'Aula del Tribunale prese posto nello scranno più alto a lui riservato. Saluto con stima il Procuratore e poi si mise a studiare gli incartamenti del caso in attesa dell'arrivo degli sposi.
_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Dim Sep 20, 2015 2:52 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Padre Silvio vide entrare iS.E. Francesco _maria e si alzò

Buongiorno Presidente
Disse con reverenza
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
corsarabg



Inscrit le: 21 Sep 2015
Messages: 12

MessagePosté le: Lun Sep 21, 2015 11:56 am    Sujet du message: Répondre en citant

Erminia era presa dagli impegni inerenti la costruzione del suo Palazzo nella Capitale Capua, quando ricevette una missiva da parte del Procuratore Ecclesiastico.
Con i suoi modi spicci e risoluti, lasciò che Ermenegildo, il suo intendente, si occupasse di sovrintendere ai lavori e immediatamente comandò la sua dama di compagnia di provvedere al suo viaggio.

"Finalmente questa storia finirà" disse fra sè mentre era in viaggio... la strada da Capua a Roma non era troppo lunga e in pochi giorni sarebbe arrivata a destinazione.
Sbirciando fuori dalla carrozza, sapeva che non avrebbe mai visto "quel" cavallo nero, sicura che oramai la vita dei Regni poco interessava Valente degli Asdurgi, uomo che ancora per poco era suo marito.

Durante il viaggio lesse e rilesse tomi di medicina che voleva approfondire,
annotando sbilenca appunti su pergamene che avrebbe poi corretto una volta che il supporto per i suoi libri fosse stato più saldo.
Sbuffante ed insofferente, giunse quindi alle porte del Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma e finalmente potè entrare nell'Aula del Tribunale...

Entrò e vide due uomini del Clero che l'attendevano...
Li guardò con aria interrogativa, per capire cosa dovesse fare una volta giunta lì.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Lun Sep 21, 2015 12:46 pm    Sujet du message: Répondre en citant

I Un fruscio di sottane fece distogliere il Procuratore dagli incartamenti che stava visionando
Si alzò in piedi

Benvenuta Viscontessa Erminia, in questa sala

come scritto nel comunicato ,le parti possono farsi rappresentare da un avvocato, qualora volessero ovviamente, ecclesiastico o laico ma che sia di fede Aristotelica.
Inoltre chiunque potrà intervenire in questa sede se ha qualcosa in merito da dire ma entro i quindici giorni dall'apertura dell'aula."



Accompagnò la dama al suo scranno
Prego accomodatevi ,inizieremo il prima possibile

Il Procuratore tornò a sedere al suo posto


Dernière édition par silvio_1 le Lun Sep 21, 2015 6:20 pm; édité 1 fois
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 314

MessagePosté le: Lun Sep 21, 2015 1:32 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Mons. Karagounis arrivò leggermente in ritardo e salutando i presenti con un sorriso andò a mettersi al suo posto di ufficiale giudiziario.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
corsarabg



Inscrit le: 21 Sep 2015
Messages: 12

MessagePosté le: Lun Sep 21, 2015 10:24 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Erminia guardò il consesso lì riunito e disse:
"Buona giornata,
penso che non ci sia bisogno di nessun Avvocato. Attenderò nella città di Roma i 15 Giorni necessari,
per intanto, se voleste, sono a disposizione per qualunque domanda vorrete pormi."
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Mar Sep 22, 2015 1:16 am    Sujet du message: Répondre en citant

Padre Silvio , alzatosi dal suo posto si avvicina alla dama


Dama Erminia De Jourdonnais Sforza Vi pregherei di ripetere
questo giuramento prima di iniziare



Citation:
Io giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
corsarabg



Inscrit le: 21 Sep 2015
Messages: 12

MessagePosté le: Mer Sep 23, 2015 8:14 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Io giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
silvio_1



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 901

MessagePosté le: Jeu Sep 24, 2015 4:14 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltò attentamente la dama nel suo giuramento

Bene , potete sedervi viscontessa.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
corsarabg



Inscrit le: 21 Sep 2015
Messages: 12

MessagePosté le: Jeu Sep 24, 2015 8:46 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Erminia sedette compunta al posto indicatole.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
graxxx



Inscrit le: 19 Mar 2015
Messages: 9

MessagePosté le: Jeu Sep 24, 2015 9:21 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Dopo un lungo e vivace viaggio in mare prese una carrozza raggiunse il palazzo del tribunale dove era stata chiamata
Si sedette nella saletta adiacente all'aula e per ingannare l'attesa si mise a leggere un grazioso libretto francese donatole da un mercante incontrato per le vie di Parigi durante l'ultimo dei suoi viaggi.
_________________
Graxxx, un incubo per gli stolti, una gioia per chi la ama ^^
la verità fa male? beh che ci posso fare?
prima o poi tutto viene a galla
spero la paga sia buona per farsi la nomea di venduto ^^
ma guarda il povero Cassio cornuto e mazziato.. strano è?
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pietro_j.



Inscrit le: 24 Sep 2015
Messages: 6

MessagePosté le: Jeu Sep 24, 2015 9:25 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Pietro aveva ricevuto la chiamata del tribunale di Roma.

Salito in nave insieme al vecchio Gamba salparono velocemente. Da esperti umini di mare i due serrarono il vento e sciolta la velatura della nave filavano velocemente per arrivare il prima possibile.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5, 6  Suivante
Page 1 sur 6

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com