L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[ARO61] Revisione Matrimoniale Hafrodithee e Alerob
Aller à la page 1, 2  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 325

MessagePosté le: Jeu Mar 10, 2016 7:17 pm    Sujet du message: [ARO61] Revisione Matrimoniale Hafrodithee e Alerob Répondre en citant

Il procuratore aprì l'aula del processo.

Karagounis a écrit:
[rp]


                  Tribunale Archiepiscopale di Roma




              Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Hafrodithee e Alerob.


Noi, Monsignor Serapio D'Arborea Karagounis, Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Roma,
DICHIARIAMO concluse le indagini relative alla richiesta di revisione dello status matrimoniale tra Hafrodithee e Alerob.
Pertanto, presa visione della denuncia depositata e degli incartamenti

                  DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

dei coniugi Alcor e Marisol. al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.

I coniugi Alerob e Hafrodithee dovranno presentarsi presso la Aula del Tribunale Archiepiscopale di Roma allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati del denunciante comporterà la decadenza della denuncia. La mancata presentazione dell'altro coniuge comporterà la rinuncia al diritto di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso.
Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato.
Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati tempestivamente al Procuratore Ecclesiastico, Padre Serapio D'Arborea Karagounis, diversamente, non potranno essere ascoltati.

Ad Claram et Sanctam Veritatem

Scritto e sigillato presso il Palazzo Arcivescovile di Roma il Decimo giorno del mese di Marzo dell'Anno di Grazia MCDLXIV


Monsignor Serapio D'Arborea Karagounis

Vescovo della diocesi dei Marsi
Parroco di Avezzano e Tagliacozzo
Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Roma
Monaco dell'Ordine Teutonico



[/rp]

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Hafrodithee



Inscrit le: 11 Mar 2016
Messages: 6

MessagePosté le: Ven Mar 11, 2016 12:59 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Era stata convocata in tribunale per la sua domanda riguardante lo scioglimento del suo matrimonio.
Senza dismettere gli abiti da militare senza indugio si recò in aula,una volta lì,prese posto e attese silenziosa...
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1500
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Jeu Avr 07, 2016 9:46 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Cardinale Vicario, giunse in ritardo in tribunale, salutò con un cenno i presenti e prese posto nel seggio di presidenza. Poi si rivolse al Procuratore e disse:

"Procuratore! Ci siamo tutti? Possiamo procedere?"

e attese le indicazioni del procuratore.

_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 325

MessagePosté le: Dim Avr 10, 2016 4:52 am    Sujet du message: Répondre en citant

"Mancherebbe l'ufficiale giudiziario, ma quello non c'è più quindi siamo tutti. Possiamo far giurare la dama."

Citation:
Io giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.


"Madonna, fate questo giuramento."
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Hafrodithee



Inscrit le: 11 Mar 2016
Messages: 6

MessagePosté le: Dim Avr 10, 2016 9:33 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Udì le parole del Procuratore.Si alzò e inspirò profondamente...per poi pronunciare il giuramento.


Io giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1500
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Lun Avr 11, 2016 10:01 am    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltato il giuramento il Cardinale Vicario disse:

"Molto bene procediamo!"

_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Hafrodithee



Inscrit le: 11 Mar 2016
Messages: 6

MessagePosté le: Lun Avr 11, 2016 11:01 am    Sujet du message: Répondre en citant

Non sapeva bene come si sarebbe svolto il processo,indi restò seduta in attesa dei risvolti...
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Felce



Inscrit le: 25 Juin 2013
Messages: 19

MessagePosté le: Mar Avr 12, 2016 2:42 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltava in silenzio dagli ultimi banchi del Tribunale. Erano da giorni che Hafrodithe non tornava nel Castello dei Morosini, così la vide da lontano in tribunale.
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 325

MessagePosté le: Mar Avr 12, 2016 5:21 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"Presidente, la denunciante, madonna Hafrodithee, denuncia la scomparsa del suo coniuge per un lunghissimo periodo di tempo che supera i tre mesi massimi concessi dal diritto canonico:"

Citation:
- Articolo 6.4 : La scomparsa di uno dei due coniugi per un tempo superiore a 3 mesi.


"Per questo motivo vorrei che il procedimento sia "rapido ed indolore" per la dama, poiché è quasi un anno che il suo coniuge è scomparso.

Per il messere chiedo una penitenza di 3 mesi e l'obbligo di frequentare uno dei corsi pre matrimoniali in uno dei nostri Monasteri italofoni.
Per la dama invece non chiedo nessuna penitenza poiché questa situazione non è dipesa da lei.

Anche se mi è stato riferito che il messere è tornato.
Avete qualcosa da dire madonna?
Cosa ne dite presidente?"

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 325

MessagePosté le: Mer Avr 13, 2016 12:01 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"Intanto specifico che, anche se il procedimento è partito molto in ritardo, per cause di forza maggiore, dall'apertura del processo ad oggi il coniuge non si è mai fatto vedere in queste stanze.
Pertanto non potrà più essere udito."

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Hafrodithee



Inscrit le: 11 Mar 2016
Messages: 6

MessagePosté le: Mer Avr 13, 2016 2:15 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltò le parole del Procuratore.
Alla domanda che le venne posta sospirò e alzandosi in piedi rispose.

Non ho nulla da aggiungere Procuratore e confermo che Alerob è tornato...

Tornò a sedersi e,giratasi lievemente intravide il cugino Massimo.
Abbozzò un sorriso e in quel momento si sentì più serena,la sua famiglia era lì con lei...Riprese padronanza di sè e attese in silenzio.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Karagounis



Inscrit le: 07 Mai 2014
Messages: 325

MessagePosté le: Ven Avr 15, 2016 2:57 pm    Sujet du message: Répondre en citant

"Presidente, avete qualche domanda voi?"
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1500
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Sam Avr 16, 2016 8:28 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltati gli interventi il Cardinale Sforza chiese:

" Lo sposo ora che è tornato si è interessato di contattare la moglie?"

_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Hafrodithee



Inscrit le: 11 Mar 2016
Messages: 6

MessagePosté le: Mer Avr 20, 2016 3:21 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Cardinale

Disse alzandosi in piedi.

Alerob,una volta tornato ,non si è preoccupato di contattarmi!
Lo intravidi una sera in una taverna nella città di Firenze dove ora sto con l'esercito,ovviamente l'ho incontrato dicendogli del processo.Le sue uniche parole son state:"Lo sò"nulla più disse in merito alla questione;


Fece una pausa ed inspirò profondamente.

Se fosse stato interessato avrebbe certamente mandato un messo avvisandomi del suo rientro ed anche dopo il nostro incontro,avrebbe potuto chiedere spiegazioni o dirsi contrario della mia scelta.Ma nulla è stato fatto a tal proposito,vi è solo il suo silenzio in merito...

Null'altro aveva da dire,rimase in piedi ed attese.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Francesco_maria



Inscrit le: 14 Jan 2013
Messages: 1500
Localisation: L'Aquila

MessagePosté le: Mer Avr 20, 2016 3:32 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltate le parole della donna il Cardinale Sforza disse:

"Se non ci sono altre osservazioni da parte del Procuratore possiamo ritirarci in Camera di Consiglio"


e attese il procuratore.

_________________
S. Em. Cardinale Francesco Maria Sforza

Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Roma Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2  Suivante
Page 1 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com