L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[Ap47] Scioglimento Leobrando e Christine
Aller à la page 1, 2  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Pisa
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Jeu Avr 21, 2016 11:10 pm    Sujet du message: [Ap47] Scioglimento Leobrando e Christine Répondre en citant

Il Procuratore ricevette una nuova richiesta di revisione e la esaminò.

Leobrando a écrit:
/[rp]RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE



Informazioni Richiedente

  • Nome IG: Leobrando

  • Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Livorno

  • Status Giudiziario del richiedente (laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): Laico




Richiesta

  • Nome IG Sposo: Leobrando

  • Nome IG Sposa: Christine

  • Data del matrimonio: 09/11/1464

  • Celebrante: Artu

  • Parrocchia di celebrazione sacramento: Pisa

  • Testimoni: killpig049 per lo sposo, artemisiasanchez per la sposa

  • Bambini (specificare numero e nome IG): no

  • Matrimoni precedenti sposo: [SI - numero/NO] No

  • Matrimoni precedenti sposa: [SI - numero/NO] No

  • Motivazioni (spiegare in modo compiuto e dettagliato): La vita con me non è facile, lo so.
    E alla sua giovane età mia moglie non riesce a gestire quello che mi ruota intorno, e pian piano le nostre strade stanno prendendo strade divergenti, tali da allontanarci anche fisicamente.
    Non posso negare che l'amore abbia lasciato posto ad un rapporto in cui mi sono sentito più uno zio che suo marito, e non è giusto che lei debba soffire di una vita infelice a causa mia.
    Mi addosso ogni colpa del fallimento del nostro matrimonio..



Allegati




Firma del richiedente

[/rp]



Dopo essersi accertata che la documentazione fosse in ordine e dato avvio alle indagini del caso, aprì l'aula per la celebrazione del processo.




                  Tribunale Archiepiscopale di Pisa




                Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Leobrando e Christine


Noi, Lis Gallaudet Malaspina, detta "Lisgallaudet", Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Pisa,

                          DICHIARIAMO


concluse le indagini riguardanti la richiesta di revisione dello status matrimoniale tra i fedeli Leobrando e Christine. Avendo preso visione del ricorso depositato dal fedele Leobrando, delle prove presentate e delle dichiarazioni rilasciate,

                      DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

dei coniugi Leobrando e Christine al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.

I coniugi Leobrando e Christine dovranno presentarsi presso la sala del Tribunale Archiepiscopale di Pisa allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati comporterà la rinuncia al diritto di difendersi o meglio di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso per la parte che non comparirà a giudizio. Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato, diversamente, non potrà più essere ascoltato. Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati al Procuratore Ecclesiastico per la Provincia di Pisa.

Ad Claram et Sanctam Veritatem.

Scritto e sigillato presso il Palazzo Arcivescovile di Pisa,
il XXI giorno del mese di Aprile dell'Anno di Grazia MCDLXIV



Procuratore Ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Pisa


_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Jeu Avr 21, 2016 11:30 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Leonardo entrò in aula e prese posto dove indicatogli
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Mer Avr 27, 2016 11:46 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Procuratore, dopo aver atteso a sufficienza, si rivolse al querelante.

Messere, Vostra moglie si è rinchiusa in convento dal giorno in cui avete presentato la richiesta di revisione. Pensate ne uscirà nei prossimi giorni e che si presentarà in aula oppure no?

_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Mer Avr 27, 2016 12:40 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Leonardo scosse la testa

"Non so cosa dirvi.
Credo che abbia deciso di ritirarsi in meditazione dopo il nostro ultimo alterco.
Da allora non ho scambiato con lei alcuna parola o sguardo.

Solo il cielo sa cosa deciderà di fare"
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Mer Avr 27, 2016 1:32 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Capisco. Intanto che aspettiamo, possiamo iniziare con il giuramento.

Prego, ripetete dopo di me la seguente formula:

Io, *vostro nome completo*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Mer Avr 27, 2016 5:39 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Io, Leonardo Brando Centurioni, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

Dopo aver pronunciato la formula di giuramento Leonardo tornò a sedersi in attesa di novità
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Aster_x



Inscrit le: 10 Oct 2014
Messages: 392

MessagePosté le: Mer Mai 04, 2016 3:56 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il presidente giunse in aula con un poco di ritardo, notando però che non era l'ultimo arrivato.

Prese posto sul suo scarno ed attese l'inizio del processo.
_________________
La voce della Temperanza; I principi dell'orazione; Viaggio o destinazione; De Immagine
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Mer Mai 04, 2016 5:46 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Leonardo salutò con un cenno del capo l'arrivo del presidente senza proferire parola
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Mer Mai 04, 2016 9:50 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Procuratore salutò il Presidente e attese che si accomodasse, poi si rivolse al richiedente.

Bene, messer Leonardo, Vostra moglie ha ancora due giorni per presentarsi in aula, ma mi risulta che sia ancora chiusa in convento, quindi iniziamo con la Vostra deposizione.

Vorrei conoscere nel dettaglio i motivi che Vi hanno spinto a presentare l'istanza di scioglimento di matrimonio.

_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Ven Mai 06, 2016 1:13 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Leonardo rimase pensieroso per qualche minuto , poi si alzò e con voce calma iniziò la propria esposizione.

"Gentile Procuratore, Spettabile Presidente.

Le motivazioni che mi hanno spinto a chiedere di dividere la mia strada di vita da quella di Christine vanno cercate nella differenza profonda delle nostre vite.
Pensavo che la sua giovane età (16 anni gdr) le permettesse di prendere le abitudini di vita che comporta un matrimonio.

Purtroppo la sua incostanza non ha permesso la comunione di intenti, e pensavo che la comune passione per la politica si trasformasse in un viatico per legare anche nel rapporto personale.

Purtroppo così non è stato, e pian piano il carattere forte si è trasformato in una serie di capricci atti a modificare la mia vita.

Ha iniziato a contestare ogni mia scelta, come quella di entrare nella Marina fiorentina, avvenuta durante una sua malattia (ritiro) nella quale diceva che non sapeva quando sarebbe tornata, e addirittura mettendo in dubbio la sua guarigione.

Io sono sempre stato un uomo attivo ed impegnato, e con lei in ritiro ho deciso di dare il mio supporto alla repubblica come semplice marinaio.

Invece avvenne una miracolosa guarigione, e dopo soli due giorni dal mio arruolamento torno' intimandomi di lasciare la Marina, diventando così un traditore della patria, cosa per me assolutamente concepibile.

Da allora ogni parola era motivo di discussione.

Dopo la decisione di chiedere il divorzio ha preso ogni sua cosa dalla nostra casa ed è andata via, senza dirmi una sola parola.

Per ora non ho altro da aggiungere, ma sono pronto a rispondere ad ogni vostro quesito."



E rimase in attesa senza sedersi
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Ven Mai 06, 2016 3:49 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Comprendo. Esiste qualche possibilità di riconciliazione da parte Vostra? Chiese il Procuratore al messere.
_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
leonardo.brando.centurion



Inscrit le: 21 Avr 2016
Messages: 16

MessagePosté le: Ven Mai 06, 2016 5:19 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Leonardo rimase impassibile

No , gentile Procuratrice.
Ci sono spaccature che si sono profondamente radicate.

Non voglio vivere un futuro in cui ad ogni discussione corro il rischio di tornare a casa e trovarla vuota .

Poteva affrontare questa causa, così non è stato."
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Sam Mai 07, 2016 1:42 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Bene, per me è tutto. Illustre Presidente, avete domande? Altrimenti procederei con l'arringa.
_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Aster_x



Inscrit le: 10 Oct 2014
Messages: 392

MessagePosté le: Sam Mai 07, 2016 2:18 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Non ho nulla da aggiungere Procuratore.
Potete tranquillamente procedere.

_________________
La voce della Temperanza; I principi dell'orazione; Viaggio o destinazione; De Immagine
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lisgallaudet



Inscrit le: 06 Oct 2014
Messages: 342

MessagePosté le: Sam Mai 07, 2016 3:04 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Illustre Corte,

ci troviamo in presenza di un caso in cui i due coniugi hanno deciso superficialmente di sancire con il vincolo matrimoniale il loro sentimento e, infatti, è naufragato dopo poco tempo.

Chiedo, quindi:

- di accogliere la richiesta e sciogliere il matrimonio;

- di disporre per entrambi i coniugi una penitenza e una congrua interdizione a una successiva unione, tenendo conto che da questo matrimonio non siano nati, che entrambi siano alle prime nozze, che il matrimonio sia durato appena sei mesi, si consiglia di:
a) interdire a nuove nozze lo sposo per 4 mesi;
b) interdire la moglie per 6 mesi al matrimonio, in più condannarla a due pene accessorie a causa della sua mancata presenza in quest'aula: 2 giorni di lavoro in chiesa (da provare tramite documentazione grafica) e un piccolo pellegrinaggio in una città distante 6 nodi dalla città di residenza (da provare lasciando le scuse pubbliche nel forum della chiesa cittadina).

Avranno così modo di riflettere sull’importanza del Sacramento.

Chiedo, inoltre:

- di disporre come condizione necessaria per contrarre un nuovo matrimonio che essi seguano un corso sul matrimonio, ottenendo attestato di partecipazione, oppure compiano un cammino di preparazione con il proprio Vescovo;

- di stabilire per entrambi i coniugi che rendano confessione ad un prelato presso il Monastero in cui seguiranno il corso di preparazione al matrimonio o ad uno appartenente alla propria diocesi.

Questo è tutto
, concluse il Procuratore.
_________________
20 mila leghe ai confini del mondo
- I miei primi 40 incontri

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Provincia Ecclesiae Italicarum Gentium -> Tribunale Archiepiscopale dell'Arcidiocesi di Pisa Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2  Suivante
Page 1 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com