L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

Atto di abiura di Lanore.

 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La Curie Romaine – Curia Romana – Roman Curie
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Lanore.



Inscrit le: 20 Déc 2020
Messages: 4

MessagePosté le: Mer Avr 21, 2021 11:07 am    Sujet du message: Atto di abiura di Lanore. Répondre en citant

Citation:
ABIURA E PROFESSIONE DI FEDE DI LANORE.

A Sua Santità, il Santissimo Padre Sisto IV, Sommo Pontefice e Papa della Chiesa Universale, Suprema Autorità Terrena
Alla Congregazione della Santissima Inquisizione
Alla Comunità dei Fedeli Aristotelici
A chiunque leggerà o si farà leggere queste parole
Saluti

Io, Lanore.
Mi presento in questo giorno al mondo e all'universalità dei fedeli, riuniti nella Santa Chiesa Aristotelica Universale e Romana, come una penitente molto contrita e molto obbediente;
Non potendo più sopportare le tenebre in cui mi costringe il mio allontanamento dalla Vera Fede;
Consapevole delle mie passate azioni e della loro erroneità e inconsistenza di fronte alla Parola dell'Altissimo;
Desiderando fare ammenda per i miei innumerevoli errori e ritornare nella chiara purezza della Grazia Divina;

Affermo pubblicamente in questo giorno che ho compreso il mio errore che mi ha condotto alla colpa suprema, condannando la mia anima all'Inferno Lunare, e che desidero pentirmi davanti all'Altissimo attraverso la Sua Santissima Chiesa Aristotelica Universale e Romana dei miei torti, crimini e trasgressioni, ed in particolare per aver aderito all'esercito "Esercito del Natale Passato (ENP)", comandato dall'eterodosso messo al bando Epitaffio, il quale ha violato la Pace di Dio, voluta da Sua Santità il Sommo Pontefice sulla città di Orbetello, con l'innalzamento del detto esercito, e una volta uscito dalla città, vi ha fatto ritorno attaccando l'esercito delle Sante Armate "Les valkyries sixtines", comandato da Sua Eminenza Astuzia Valentino Borgia, uccidendo quest'ultimo e attaccando la città posta sotto protezione papale.

Dichiaro e ammetto dinanzi a tutti:
Che non vi è altro profeta all’infuori di Aristotele e Christos;
Che la simbiosi della loro Rivelazione costituisce il Messaggio Divino, perfetto e immutabile e che il loro messaggio è complementare ed indispensabile per la comprensione degli altri e della Fede Aristotelica;
Che la Santa Chiesa è stata istituita dal Messia Christos, Secondo Profeta del Creatore, e che Sua Santità il Papa, così come San Titus, è il Suo Venerabile Successore, posto a capo della Chiesa per volontà divina e incaricato di rappresentare Dio sulla terra come Suo Vicario;
Che la Santa Chiesa è stata costruita insieme agli Apostoli, i cui unici successori sono i vescovi e cardinali della Santa Chiesa Aristotelica così come Christos aveva previsto e voluto che fosse;
Che in virtù di questa successione apostolica esiste un’Unica, Vera, Santa e Universale Chiesa Aristotelica, unica detentrice del ministero divino, per la promozione, diffusione e applicazione della Volontà Divina. Che Essa è indivisibile e che nessun'altra cosiddetta chiesa possa pretendere di essere aristotelica o di essere l’Istituzione dell’Altissimo;
Che il Libro delle Virtù è la base del Dogma Aristotelico e della Santa Dottrina della Chiesa; che il Dogma è indiscutibile, inalienabile, indivisibile e imperituro;
Che la Salvezza delle Anime si ottiene solo attraverso una vita virtuosa, così come insegnato dal clero, e attraverso l’intercessione dei Sacramenti da esso celebrati;
Che il Diritto Canonico è la Santa Legge della Comunità Aristotelica ed è il prodotto diretto dalla Volontà Divina; che esso ordina e regola la Santa Chiesa e la Comunità dei Fedeli secondo il Dogma e che ogni aristotelico deve attenervisi per conformarsi alle Virtù.

Avendo pubblicamente riconosciuto i miei errori e peccati;
Affermando di avere piena coscienza delle loro conseguenze;
Poiché credo e professo la mia convinzione nella Verità della Rivelazione Divina e nella Santa Chiesa incaricata di vegliarLa e conservarLa:

Dichiaro di implorare Dio di perdonare le mie trasgressioni, la Santissima Inquisizione e la Santa Chiesa tutta di valutare la mia abiura e il mio sincero desiderio di far parte della Comunità dei Fedeli Aristotelici, agognando il giorno in cui finalmente sarò riaccolta nella Comunità Aristotelica, ritrovando me stessa, da ora e per sempre, in grazia di Dio a Lui piacendo. Possa l'Altissimo guidare d’ora in poi tutti i miei passi e far scendere la Sua misericordia su di me.


Fatto nella Parrocchia di Genova il 22 Marzo 1469

L’umile penitente Eleonora Barberini detta Lanore.



Sotto la direzione di S.E. R.ma cardinale Fenice Maria Helena Deversi-Aslan Borgia




garante compassionevole della conformità della presente dichiarazione al Dogma, alla Dottrina e al Diritto Canonico


S.Ecc. Mons. Alma Bianca Arnod Sforza detta "Almalibre"


Prefetto dell'Inquisizione Italofona

[/quote]
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La Curie Romaine – Curia Romana – Roman Curie Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Page 1 sur 1

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com