L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[RP] Basilica di San Barnaba a Ripa
Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5, 6  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La place d'Aristote - Aristote's Square - Platz des Aristoteles - La Piazza di Aristotele -> Les faubourgs de Rome - The suburbs of Rome - Die Vororte von Rom - I Sobborghi di Roma
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
samuele



Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4914
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Nov 28, 2017 11:14 am    Sujet du message: [RP] Basilica di San Barnaba a Ripa Répondre en citant





                          BASILICA DI SAN BARNABA A RIPA



              Parrocchia Titolare del Cardinale presbitero Francesco Maria Sforza [Francesco_maria]
              Titular Parish of the Cardinal-presbyter Francesco Maria Sforza [Francesco_maria]



Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3816
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Mar Mar 27, 2018 3:11 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Quel giorno madre Pamelita si era alzata presto, per assicurarsi che tutto fosse pronto per la grande cerimonia di ordinazione di Federigo. che si sarebbe tenuta tra poche ore.
Era un piacere per lei preparare la basilica a Roma e si era data da fare per tutto andasse come previsto
Aveva steso sull'altare una tovaglia bianca, che veniva utilizzata apposta per queste occasioni e sulla quale aveva posto dei fiori bianchi



Dopo aver disposto il Libro delle Virtù sul leggio,



Finito di preparare la chiesa andò in sacrestia per indossare le vesti delle cerimonie e attese l'arrivo di Sua Eminenza Samuele Borgia che avrebbe officiato la cerimonia
Quando giunse l'ora, mandò un monaco sul campanile per tirare la corda allegramente: il suono delle campane avrebbe richiamato i fedeli a unirsi a loro alla gioia di quel giorno.


_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Federigo.



Inscrit le: 08 Mar 2018
Messages: 4

MessagePosté le: Mar Mar 27, 2018 8:50 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Padre Federico, già Monaco Cistercense, si apprestava a ricevere il sacramento dell’ordinazione sacerdotale dal Cardinal Borgia. Si recò cosí nella Basilica e, vedendo i preparativi, si raccolse in preghiera in attesa della sua chiamata.
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele



Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4914
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Mar 29, 2018 5:45 pm    Sujet du message: Répondre en citant

La notte di veglia era appena trascorsa e l'Arcivescovo prima di recarsi all'altare passò da Federigo. per salutarlo e incoraggiarlo, poi andò a prepararsi per la cerimonia.


I visitatori stavano prendendo posto in Chiesa, mentre Federigo. attendeva nel nartece.
Samuele davanti all'altare, fece cenno all'assemblea di fare silenzio e iniziò la cerimonia con queste parole:

"Siamo qui riuniti in questa Chiesa per celebrare l'ordinazione sacerdotale di Federigo.
Egli si presenta supplice per essere ammesso all'interno della Chiesa Aristotelica e diventare ministro dell'Altissimo.
Accompagnamo il suo ingresso con questo canto."


Citation:
Io sono creato
per fare e per essere qualcuno
per cui nessun altro è stato creato.
Io occupo un posto mio nel cuore dell'Altissimo,
un posto da nessun altro occupato.
Poco importa che io sia ricco o povero,
disprezzato o stimato dagli uomini:
L'Altissimo mi conosce e mi chiama per nome.
Egli mi ha affidato una missione
che non ha affidato a nessun altro.
In qualche modo sono necessario
ai progetti dell' Altissimo.
Io farò del bene, sarò un missionario di pace,
Con la forza del tua parola
risponderò alla tua chiamata.
Amen
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Federigo.



Inscrit le: 08 Mar 2018
Messages: 4

MessagePosté le: Jeu Mar 29, 2018 7:39 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Io sono creato
per fare e per essere qualcuno
per cui nessun altro è stato creato.
Io occupo un posto mio nel cuore dell'Altissimo,
un posto da nessun altro occupato.
Poco importa che io sia ricco o povero,
disprezzato o stimato dagli uomini:
L'Altissimo mi conosce e mi chiama per nome.
Egli mi ha affidato una missione
che non ha affidato a nessun altro.
In qualche modo sono necessario
ai progetti dell' Altissimo.
Io farò del bene, sarò un missionario di pace,
Con la forza del tua parola
risponderò alla tua chiamata.
Amen

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3816
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Ven Mar 30, 2018 11:52 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Anche lei si uni al canto che accompagnava l'entrata di Federigo nella basilica

Io sono creato
per fare e per essere qualcuno
per cui nessun altro è stato creato.
Io occupo un posto mio nel cuore dell'Altissimo,
un posto da nessun altro occupato.
Poco importa che io sia ricco o povero,
disprezzato o stimato dagli uomini:
L'Altissimo mi conosce e mi chiama per nome.
Egli mi ha affidato una missione
che non ha affidato a nessun altro.
In qualche modo sono necessario
ai progetti dell' Altissimo.
Io farò del bene, sarò un missionario di pace,
Con la forza del tua parola
risponderò alla tua chiamata.
Amen

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele



Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4914
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Avr 05, 2018 4:46 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Cardinale si rivolse all'Assemblea

"Gioite, voi che siete qui riuniti in questo momento di gioia che segna l'ingresso di Federigo. nella Santa Chiesa Aristotelica Romana e Universale. Da oggi la Chiesa avrà un nuovo Ministro per diffondere la sacra parola."

Per introdurre l'argomento, il Cardinale scelse un brano dal secondo Libro delle Virtù, da leggere all'assemblea.

Citation:
"I fedeli di Dio, coloro che hanno appreso gli insegnamenti di Aristotele e che vogliono seguire la via che vi mostro, devono formare una comunità di vita. Questa comunità troverà il suo senso, e permetterà a ognuno di vivere nella virtù, se è unita in quell'amicizia reciproca che ognuno dei suoi membri deve provare verso i suoi simili. Per guidarvi, sarò il padre di questa comunità, ne stabilirò i principi, e i miei successori faranno alla stessa maniera dopo di me." - Parola del Secondo Profeta


Dopo un attimo di silenzio, Padre Samuele pronunciò "Amen" insieme al resto dell'Assemblea e attese che il futuro sacerdote si avvicinasse per pronunciare i suoi voti
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Federigo.



Inscrit le: 08 Mar 2018
Messages: 4

MessagePosté le: Jeu Avr 05, 2018 7:38 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Federigo si avvicinò al Cardinal Borgia e disse

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di non non portare armi da combattimento, allo scopo di offendere con violenza i miei fratelli, per essere testimone di pace e di amicizia nell società umana.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di aderire con ogni mio atto, parola e pensiero ai precetti del Dogma Aristotelico e del Diritto Canonico, sotto la guida del mio Vescovo, della Curia e del Papa. Di obbedire fedelmente ai padri della Chiesa Aristotelica che mi sono superiori secondo il diritto canonico.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, a seguire una condotta di vita esemplare, disprezzando i beni temporali a vantaggio di quelli spirituali, accrescendo, con lo studio e la preghiera, la mia fede in Aristotele e nel Secondo Profeta, per essere un modello e una guida verso coloro che mi verranno affidati.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di donarmi interamente alla Chiesa Aristotelica. Nè famiglia, partito o fazione avranno più peso nella mia vita. Io oggi cesso d'essere uomo e, senza più volto, nome e bene che mi sia proprio, divengo la Chiesa. Faccio voto di rispettare sopra tutto il Celibato che ivi è prescritto. La mia famiglia ora è la Chiesa, i fedeli sono i miei Figli, i miei pari sono i miei Fratelli, i miei superiori i miei Padri.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele



Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4914
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Avr 07, 2018 6:25 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Cardinale ascoltò  il giuramento, i voti erano stati pronunciati con precisione e consapevolezza. Era sempre una grande emozione accogliere altri ministri dell'Altissimo attraverso l'Ordinazione...
Al termine dei voti, rispose:


"Siano questi tuoi quattro voti, voti scolpiti nel tuo cuore; immagine dei 4 elementi che hanno forgiato le terra, essi ti renderanno un uomo nuovo e più degno. Fino a quando li rispetterai la tua vita apparterrà a Dio. Sciagura incolga chi tenti di deviarti dai tuoi propositi. Io ti giudico degno di essere ammesso nella Santa Chiesa Aristotelica."


Era quindi giunto il momento di ordinare Federigo. al sacerdozio, per servire Dio, la Chiesa e l’Umanità.
I voti rappresentavano i quattro elementi della creazione, mentre l'imposizione delle mani erano il simbolo della quintessenza divina, l'etere.
Il Cardinale guardò il futuro sacerdote, facendogli cenno di inchinarsi.
Si avvicinò  e  gli appoggiò entrambe le mani sulla testa:

"Che l'Altissimo protegga quest'uomo dagli impuri e ne faccia uno dei suoi fedeli!
Che il santissimo Aristotele ispiri le virtù nei suoi pensieri.
Che il Nostro creatore lo benedica, affinché sia scelto al servizio della diffusione della Sua parola!
Che il santissimo Secondo Profeta ispiri la pace nel suo cuore e lo guidi come ha guidato gli Apostoli.
Che quest'uomo divenga la guida dei credenti verso la pace, l'amore ed il Paradiso Solare.
Per il Secondo Profeta che consacrò gli Apostoli e per il potere che ci ha tramandato di perpetuare questo gesto, io Samuele, Abate Cistercense e Cardinale della Santa Chiesa Aristotelica, ti elevo alla dignità Sacerdotale affinché tu sia portatore della Vera Fede nella Comunità dei Fedeli.
Federigo., sei consacrato Prete per la gloria del Creatore e della sua Chiesa terrena.

D'ora in avanti qualunque atto blasfemo fatto contro di te sarà una ingiuria verso l'Altissimo stesso."


L'ordinazione era dunque conclusa.
Un nuovo sacerdote avrebbe servito l'Altissimo e la comunità aristotelica, guidando i fedeli verso un cammino d'amore e di virtù.

Gli fece cenno di alzarsi per la consegna dell'anello

"Ricevi l’anello, segno di fedeltà sponsale che ti unisce alla Chiesa e all'Altissimo.
Che tu lo possa indossare nell’integrità della fede e nella purezza della tua vita."




Ti benedica l'Altissimo Padre Federigo. e ti guidi in questa nuova vita accanto a Lui come suoi umili servitori!
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
Federigo.



Inscrit le: 08 Mar 2018
Messages: 4

MessagePosté le: Sam Avr 07, 2018 11:50 am    Sujet du message: Répondre en citant

Federigo prese l'anello e ringraziò le Eminenze ivi presenti, che lo avevano condotto sino al quel punto del suo percorso.
_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3816
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Sam Avr 07, 2018 4:46 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Si avvicinò al nuovo sacerdote e lo abbracciò fraternamente dicendogli.

Che tu possa essere strumento d’amore nelle mani dell'Altissimo e che Egli ti guidi e ti protegga sempre.


Poi gli porse il suo dono sorridendogli.

http://funkyimg.com/i/2EoMb.jpg

_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
samuele



Inscrit le: 07 Oct 2012
Messages: 4914
Localisation: Pavia - Ducato di Milano

MessagePosté le: Dim Avr 08, 2018 7:58 am    Sujet du message: Répondre en citant

Dopo la cerimonia anche il cardinale si complimentó con il neo sacerdote che faceva già parte dell'ordine cistercense ed era un allievo brillante in ogni settore di studio che affrontava.
Per la chiesa era un prezioso acquisto grazie all'Altissimo che sempre non faceva mancare la sua benedizione sulla sua Santa chiesa.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé MSN Messenger
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3816
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Mar 21, 2019 12:19 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Cardinale aveva ricevuto la Basilica con la sua nomina a Cardinale Presbitero.


_________________


Dernière édition par pamelita le Jeu Mar 21, 2019 1:50 am; édité 3 fois
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3816
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Jeu Mar 21, 2019 12:20 am    Sujet du message: Répondre en citant

Ordinazione sacerdotale di Lavnisk

Quel giorno Madre Pamelita si era alzata presto, per assicurarsi che tutto fosse pronto per la grande cerimonia di ordinazione di Lavnisk. che si sarebbe tenuta tra poche ore.
Era un piacere per lei preparare la basilica a Roma e si era data da fare per tutto andasse come previsto
Aveva fatto stendere sull'altare una tovaglia bianca, che veniva utilizzata apposta per queste occasioni e sulla quale aveva fatto mettere dei fiori bianchi



Dispose il Libro delle Virtù sul leggio,



Finito di controllare che la basilicafosse pronta, andò in sacrestia per indossare le vesti delle grandi cerimonie e attese l'arrivo del ragazzo e degli invitati alla cerimonia
Quando giunse l'ora, mandò un monaco al campanile per fare in modo che il suono della campane annunciasse il lieto evento richiamando i fedeli a unirsi a loro alla gioia di quel giorno.


_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Lavnisk



Inscrit le: 27 Jan 2019
Messages: 24

MessagePosté le: Jeu Mar 21, 2019 12:28 am    Sujet du message: Répondre en citant

Alessandro ricevette da madre Pamelita la comunicazione che in data 20 Marzo 1466 si sarebbe dovuto presentare alla Basilica a Roma.
Si preparò al meglio possibile per l'evento, poi una volta che tutto fu pronto, si recò a Roma. Giunto dinnanzi alla basilica, struttura immensa e bellissima, mostrò dopo essere rimasto abbagliato dalla bellezza della basilica e della città la lettera ricevuta e una volta dentro alla basilica si mise al suo posto e attese l'inizio dell'evento.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La place d'Aristote - Aristote's Square - Platz des Aristoteles - La Piazza di Aristotele -> Les faubourgs de Rome - The suburbs of Rome - Die Vororte von Rom - I Sobborghi di Roma Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2, 3, 4, 5, 6  Suivante
Page 1 sur 6

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com