L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit Canon
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[UNI33] Matrimonio Scioglimento Sophia23- Trux
Aller à la page 1, 2  Suivante
 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Tribunali Ecclesiastici Italofoni -> Officialità Nazionale Italofona
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3283
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Lun Juil 06, 2020 12:14 am    Sujet du message: [UNI33] Matrimonio Scioglimento Sophia23- Trux Répondre en citant

Citation:
RICHIESTA DI REVISIONE STATUS MATRIMONIALE


Informazioni Richiedente

  • Nome IG: [char]Sophia23[/char]

  • Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Piacenza

  • Status Giudiziario del richiedente: laico


Richiesta

  • Nome IG Sposo: [char]Trux[/char]

  • Nome IG Sposa: [char]Sophia23[/char]

  • Data del matrimonio: 09/03/1459

  • Celebrante: [char]Aloisio[/char]

  • Parrocchia di celebrazione sacramento: Piacenza

  • Testimoni: [char]Marfisa[/char]per lo sposo
    [char]Shril[/char]per la sposa

  • Bambini (specificare numero e nome IG): nessuno (2 gemelli deceduti gdr)

  • Matrimoni precedenti sposo: Nessuno

  • Matrimoni precedenti sposa: Nessuno

  • Motivazioni : qualche mese dopo il matrimonio mio marito scomparve, io decisi quindi di entrare in ritiro dopo che le ricerche si rivelarono vane. Dopo 7 anni di ritiro, al mio ritorno ho provato ad indagare ancora sulla sua scomparsa ma egli è comunque introvabile.


Allegati

  • Certificati di battesimo di entrambi i coniugi:

    Sophia23: [rp] Battesimo

    Nome IG del Fedele: Sophia23
    Arcidiocesi Battesimo: Ravenna
    Parrocchia Battesimo: Piacenza
    Officiante Battesimo: padre Alexanderveronensis
    Data Battesimo: 07 Dicembre 1456
    Padrino: Ardelon

    (sacramento confermato il 23 Agosto 1458, padrino Grameler, celebrante il diacono Theflyinthenet);

    Addì, il 23 Agosto 1458, nella parrocchia di Piacenza ha rinnovato il sacramento del battesimo la fedele:

    Sophia23,
    padrino Grameler
    Celebrante: Theflyinthenet

    Dati della prima celebrazione: 7 Dicembre 1456, padrino Ardelon, celebrante Alexanderveronensis.




    madre Ortensia Riccarda Ormanni, "Orticaria"
    Parroco et Presbitero di Firenze

    Registro Ecumenico dei Battezzati anno 1458 pag. 42 riga 7
    [/rp]


    Trux: [rp]Battesimo

    Nome IG del Fedele: Trux
    Arcidiocesi Battesimo: Ravenna
    Parrocchia Battesimo: Piacenza
    Officiante Battesimo: padre Vilso
    Data Battesimo: 03 Aprile 1457
    Madrina: Sophia23

    (sacramento confermato il 17 Settembre 1458, celebrante il diacono Theflyinthenet)

    Addì, 17 Settembre 1458, nella parrocchia di Piacenza ha rinnovato il sacramento del battesimo il fedele:

    Trux,
    madrina Sophia23
    Celebrante: Theflyinthenet

    Dati della prima celebrazione: 3 Aprile 1457, celebrante padre Vilso, madrina Sophia23.




    madre Ortensia Riccarda Ormanni, "Orticaria"
    Parroco et Presbitero di Firenze

    Registro Ecumenico dei Battezzati anno 1458 pag. 46 riga 8


    [/rp]

  • Certificato di matrimonio:

    https://imgur.com/LgfSJib


    Firma del richiedente
    Sophia Epelfing[/rp]




Sophia tornò in quell’ufficio, aggiungendo:


[rp]
Si comunica che in data 9 Marzo dell'Anno di Grazia 1459, presso la parrocchia di Piacenza, si sono uniti in matrimonio i fedeli

Sophia "Sophia23" Epelfing
Paolo Maria "Trux" Casanova

Hanno preso parte in qualita' di testimoni
per lo sposo Trux - Marfisa
per la sposa Sophia23 - Shril

Officiante - Padre Aloisio




Madre Alma Bianca Arnod Sforza "Almalibre"
Presbitero di San Miniato
Registro dei Matrimoni anno 1459 - pag. 3[/b]


Sophia Epelfing.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3283
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Lun Juil 06, 2020 12:20 am    Sujet du message: Répondre en citant

Citation:


              Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona




          Richiesta di Revisione Status Matrimoniale tra Sophia23- Trux



    Noi, S.Em. Card. Alexandra Pamela Cagliostro D'Altavilla, detta "Pamelita" Procuratore Episcopale Nazionale.


                            DICHIARIAMO


    concluse le indagini riguardanti la richiesta di revisione dello status matrimoniale tra i fedeli Sophia23- Trux Avendo preso visione del ricorso depositato da Sophia23 , delle prove presentate e delle dichiarazioni rilasciate,


                  DECRETIAMO IL RINVIO A GIUDIZIO

    dei coniugi Sophia23- Trux al fine di procedere alla revisione dello status matrimoniale.


    Sophia23 e Trux dovranno presentarsi presso l' Aula del Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona allestita appositamente entro QUINDICI giorni dall'affissione del presente decreto di citazione a giudizio. La mancata presentazione nei modi e nei termini sopra indicati del denunciante comporterà la decadenza della denuncia. La mancata presentazione dell'altro coniuge comporterà la rinuncia al diritto di addurre le proprie ragioni al procedimento in corso.
    Le parti, se lo vorranno, potranno farsi accompagnare e rappresentare da un avvocato di fede aristotelica, ecclesiastico o laico.

    Chiunque abbia qualcosa da dire in merito, dovrà presentarsi nella medesima sede entro il medesimo giorno sopra indicato.
    Se le parti desiderassero convocare dei testimoni, i relativi nominativi dovranno essere comunicati tempestivamente al Procuratore Nazionale Madre Alexandra Pamela Cagliostro D'Altavilla, detta Pamelita , diversamente, non potranno essere ascoltati.

    Ad Claram et Sanctam Veritatem

    Scritto e sigillato presso il Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona il VI giorno del mese di Giugno dell'Anno di Grazia MCDLXVIII


    S.E.Rev.ma Cardinale Alexandra Pamela Cagliostro d'Altavilla detta "Pamelita"

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Lun Juil 06, 2020 11:02 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente entrò in aula, salutò il procuratore e si mise a sedere
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Sophia23



Inscrit le: 05 Fév 2012
Messages: 4
Localisation: Italia

MessagePosté le: Lun Juil 06, 2020 10:20 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Sophia entrò in aula facendo un inchino ai presenti e prese posto.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Jeu Juil 09, 2020 9:47 am    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente disse:

Eminenza, quando volete potete far giurare la sposa
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3283
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Ven Juil 10, 2020 10:48 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il cardinale si rivolse alla donna sorridendole:

Prego, accomodatevi.
Appoggiate la mano destra sul Libro delle Virtù ripetete e dopo di me, anche Voi il giuramento prima di iniziare con le testimonianze



Citation:
Io, *vostro nome completo*, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Sophia23



Inscrit le: 05 Fév 2012
Messages: 4
Localisation: Italia

MessagePosté le: Sam Juil 11, 2020 7:36 am    Sujet du message: Répondre en citant

Sophia si alzò, si avvicinò al cardinale e poggiando la mano destra sul Libro delle Virtù, pronunciò il suo giuramento

Io, Sophia Epelfing, giuro solennemente dinnanzi a questa corte, ai dogmi della Chiesa Aristotelica e dinnanzi all'Altissimo che mi sorveglia e mi giudica, di dire la verità e soltanto quella, senza falsità alcuna. Qualora, contravvenissi a tale giuramento che la mia anima possa bruciare nel fuoco eterno dell'Inferno Lunare ed essere giudicato colpevole da questa corte.
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Sam Juil 11, 2020 7:26 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente disse:

Dama Sophia23, vogliate illustrare a questa Corte le motivazioni che vi hanno spinto a richiedere la revisione del vostro status matrimoniale
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Sophia23



Inscrit le: 05 Fév 2012
Messages: 4
Localisation: Italia

MessagePosté le: Dim Juil 12, 2020 5:50 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Sophia udite le parole del presidente prese un respiro,si schiarì leggermente la voce e prese a parlare

“Io e Paolo ci siamo felicemente sposati il 9 Marzo dell'Anno di Grazia 1459, avevamo deciso di vivere il resto dei nostri giorni insieme, ma una sera del dell’anno successivo al matrimonio lui non rincasò più..
Capitava spesso che rimanesse in bottega finì a tardi, oppure essendo lui impegnato politicamente spesso passava le notti negli uffici del partito a cui apparteneva.

L’ho cercato per giorni, nessuno aveva sue notizie, avevo pensato ad un rapimento, ma non è mai stato richiesto un riscatto.
Stremata dalle ricerche vane dopo mesi mi sono ritirata in convento con i gemelli nati poco prima della sua scomparsa. Per un periodo saltuariamente uscivo dal convento per avere sue notizie ma nulla giungeva a me, poi a causa di una malattia i gemelli sono deceduti ed io sempre più sola mi sono chiusa in me stessa trovando conforto solo nella preghiera.

Dopo 7 anni sono tornata, mio fratello mi ha convinta a tornare alla vita pubblica, ho cercato altre notizie su mio marito, è un viandante mi ha detto che lo incontrò anni addietro spiegando che fosse fuggito per delusioni politiche.

Ho meditato a lungo pensando se chiedere o meno l’annullamento, ho sempre creduto che lui fosse l’amore della mia vita, ma è fuggito senza spiegazioni e io in fin dei conti non riesco più a ritenermi legata ad un’ombra del passato, così eccomi qui.

Ho saputo anche che qualche mese fa è tornato per sparire di nuovo, ma anche in quell’occasione non ha avuto alcun pensiero per me”

Finito che ebbe di esporre i fatti chinò il capo provata dal racconto che ancora le causava una forte delusione
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Mar Juil 14, 2020 1:02 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente chiese:

Avete provato ad mettervi in contatto con vostro marito?
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Sophia23



Inscrit le: 05 Fév 2012
Messages: 4
Localisation: Italia

MessagePosté le: Mar Juil 14, 2020 1:34 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Certamente... mai nessuna missiva di risposta mi è stata recapitata.
Ho chiesto anche ad amici comuni e famigliari.. nulla..
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Mer Juil 15, 2020 12:29 pm    Sujet du message: Répondre en citant

D'accordo - disse

Poi si rivolse al Procuratore:
Eminenza, avete delle domande da porre? In caso contrario procedete pure con la requisitoria
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
pamelita
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 15 Oct 2013
Messages: 3283
Localisation: Ducato di Milano

MessagePosté le: Lun Aoû 03, 2020 9:36 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltata la sposa e sentite le parole del Presidente Il cardinale rispose:

Non ho altre domande eccellenza,mi accingo quindi a esporre la mia requisitoria in merito .




Vostra Eccellenza, Signori della Corte
In data 19 Giugno 1468 presentava richiesta presso questo Tribunale l’istante Sophia23, chiedendo l’annullamento del matrimonio con Trux contratto il 09/03/1459 dal quale sono nati 2 figli, Purtoppo entrambi deceduti:


Ella dichiara:

Citation:
qualche mese dopo il matrimonio mio marito scomparve, io decisi quindi di entrare in ritiro dopo che le ricerche si rivelarono vane. Dopo 7 anni di ritiro, al mio ritorno ho provato ad indagare ancora sulla sua scomparsa ma egli è comunque introvabile.


E' emerso poi nel corso del dibattimento che data la continua e protratta assenza del marito la Consorte ha deciso di chiedere lo scioglimento dei matrimonio.

ai sensi dell’art. 3 del diritto canonico “ Il matrimonio è la consacrazione dell’accordo profondo tra due persone , creando una condivisione della vita, reputata indissolubile e simboleggiando l’Amicizia Aristotelica in una delle sue forme più strette. “

E' chiaro quindi che lo sforzo di entrambi i coniugi debba essere quello di costruire questa relazione e renderla feconda vicendevolmente, sia pure coscienti delle difficoltà che questa comporta e lottando per conseguire il massimo grado possibile dell'Amicizia Aristotelica. All'atto pratico questo è venuto a mancare e l'assenza dello sposo ha pregiudicato il matrimonio stesso.

Per tutto quanto sopra esposto, poiché a norma dell’art.6.4 del diritto canonico in materia di annullamento, tra i motivi invocati per lo scioglimento del matrimonio vi è la scomparsa di uno dei due coniugi per un tempo superiore a 3 mesi, chiediamo a questa Corte di:

- accogliere la richiesta e sciogliere il matrimonio
- Disporre che la sposa non riceva nessuna pena in quanto si è impegnata a mantenere forte il legame d'amore nonostante l'assenza del marito
- Disporre per lo sposo che ha abbandonato la moglie senza un motivo e senza darne avviso alla moglie e per avere preso, in questo modo, il matrimonio alla leggera, un'interdizione allo stesso pari a mesi 6 (sei) a partire dall'uscita dal convento, durante il quale egli possa riflettere sull'importanza del Sacramento e approfondire opportunamente sia il senso dello stesso che eventuali altre scelte di vita
- Disporre come condizione necessaria per contrarre un nuovo matrimonio, che essi seguano un corso sul matrimonio ottenendo attestato di partecipazione, oppure compiano un cammino di preparazione con il proprio Vescovo
- Stabilire, per entrambi i coniugi, che rendano confessione ad un prelato presso il Monastero in cui seguirà il corso di preparazione al matrimonio o ad uno appartenente alla propria diocesi.

Ho concluso

_________________

Visitate l'Abbazia Cistercense di Fornovo
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Sam Aoû 08, 2020 4:48 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Ascoltata la requisitoria la Corte si ritirò per deliberare in attesa dello scadere dei tre mesi
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Svevo



Inscrit le: 03 Avr 2016
Messages: 1987

MessagePosté le: Mer Sep 02, 2020 6:15 pm    Sujet du message: Répondre en citant

Il Presidente emise il parere di sentenza

Citation:



              Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona




              Richiesta di valutazione per i Cardinali del Concistoro Romano.

              Il Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona

              Presieduto da S.E. Monsignor Dante Saverio Montefeltro Casanova de la Roche detto "Svevo"


              ha pronunciato la seguente



              PARERE NAZIONALE SU RICHIESTA DI SCIOGLIMENTO


Nel ricorso presentato da:

•Nome IG: Sophia23
•Diocesi/Parrocchia di appartenenza: Piacenza
•Status Giudiziario del richiedente(laico, ordinato, eterodosso, scomunicato, etc): laico

RICORRENTI:
•Nome IG Sposo: Trux
•Nome IG Sposa: Sophia23
Rappresentati e difesi: in proprio
Con l’intervento ex lege del Procuratore Nazionale, S.Em. Monsignora Alexandra Pamela Cagliostro D'Altavilla, detta "Pamelita"

CONCLUSIONI DELLA RICORRENTE:

•Dichiararsi l'annullamento del matrimonio celebrato il 09 Marzo 1459
da Aloisio nella parrocchia di Piacenza, con testimoni Marfisa per lo sposo, Shril per la sposa. Dall'unione sono nati due figli malauguratamente deceduti.

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

L'istante Sophia23 chiedeva al Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona di dichiarare lo scioglimento del matrimonio in quanto affermava l'irreperibilità del marito da oltre tre mesi.
All'apertura del dibattimento, compariva davanti a questa Corte la sposa e, dopo aver atteso lo scadere del rinvio a giudizio, si è proceduto in contumacia vista l'assenza dello sposo.

              MOTIVI DELLA DECISIONE


La domanda è fondata e va, pertanto, accolta.

Sussistono, infatti, i presupposti di applicazione dell’art. 6.4 del diritto canonico in materia di scioglimento semplificato del matrimonio.
La costante assenza dello sposo non consente infatti di portare avanti un'unione normale.

              P.Q.M.


Il Tribunale dell'Ufficialità Nazionale Italofona, definitivamente pronunciando sul ricorso presentato da Sophia23, con l’intervento in causa del Procuratore Nazionale, così propone:
1) Dichiarare l'annullamento semplificato del matrimonio risultando evidente che lo sposo è irreperibile da oltre tre mesi.
2) Decidere di interdire al matrimonio Trux per 6 (sei) mesi a partire dal suo rientro nella società affinché possa meditare sull'importanza del Sacramento del Matrimonio.
3) Stabilire che per lo sposo sarà condizione necessaria per un nuovo matrimonio seguire un corso sul matrimonio presso l'Abbazia Cistercense di Fornovo o presso Il Monastero di San Domenico, oppure compia un cammino di preparazione con il proprio Vescovo ed ottenere attestato di partecipazione e rendere confessione ad un prelato presso il Monastero o l'Abbazia in cui seguirà il corso di preparazione al matrimonio o ad un altro della propria Diocesi.
4) Stabilire di non interdire la sposa in base al documento concistoriale "Sulla fine del Matrimonio" emanato il 1° Luglio 1461

Così deciso in Camera di Consiglio il giorno II del mese di Settembre dell'anno 1468







Deposito atti processuali:


Poi disse:

Ora attendiamo la conferma o meno da parte del Concistoro
_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> Tribunali Ecclesiastici Italofoni -> Officialità Nazionale Italofona Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Aller à la page 1, 2  Suivante
Page 1 sur 2

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com