L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church
Forum RP de l'Eglise Aristotelicienne du jeu en ligne RR
Forum RP for the Aristotelic Church of the RK online game
 
Lien fonctionnel : Le DogmeLien fonctionnel : Le Droit CanonLien fonctionnel : Le Réseau
Lien fonctionnel : Le ParcheminLien fonctionnel : Les Registres
 FAQFAQ   RechercherRechercher   Liste des MembresListe des Membres   Groupes d'utilisateursGroupes d'utilisateurs   S'enregistrerS'enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

[I] Libro 6 - In varietate concordia

 
Poster un nouveau sujet   Ce sujet est verrouillé; vous ne pouvez pas éditer les messages ou faire de réponses.    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La Bibliothèque Romaine - The Roman Library - Die Römische Bibliothek - La Biblioteca Romana -> Le Droit Canon - The Canonic Law
Voir le sujet précédent :: Voir le sujet suivant  
Auteur Message
Endymion
Cardinal
Cardinal


Inscrit le: 13 Juil 2011
Messages: 5906
Localisation: Royaume de France

MessagePosté le: Lun Juil 11, 2016 5:33 pm    Sujet du message: [I] Libro 6 - In varietate concordia Répondre en citant

Citation:


    ........
    In varietate concordia
    Bolla Pontificia « L'armonia nelle differenze ».







    Libro 6: Le Chiese Aristoteliche Autonome


    Parte I. Lo status di Chiesa Aristotelica Autonoma


    * Una CAA è una Chiesa che ha firmato un trattato particolare con l'CAR, questo trattato permette l'applicazione degli articoli seguenti.

    * Il trattato è negoziato da un legato nominato dal Curia per verificare se l'Chiesa candidata risponde ai criteri fissati. Questa funzione è temporanea e sparirà fin dalla promulgazione del trattato o con l'abbandono dei negoziati.

    * I criteri che permettono l'attribuzione dello statuto d'CAA sono i seguenti:
      - La Chiesa candidata riconose il Libro delle Virtù, quale è conservato nella Biblioteca Romana, come il Dogma unico ed universale.
      - La Chiesa candidata è situata in un territorio preciso e s'impegna a non fare concorrenza alla CAR o ad un'altra CAA già riconosciuta
      - La Chiesa candidata riconosce la CAR come legittimamente aristotelica ed il Papa come l'erede di Titus, lui stesso designato da Christos per fondare la sua Chiesa, preservare il suo messaggio e diffondere la vera fede.
      - La Chiesa candidata riconosce il carattere aristotelico di tutte le altre CAA.
      - La Chiesa candidata è guidata da un patriarca.

    * La CAR s'impegna d'altra parte sui punti seguenti:
      - riconoscere il carattere aristotelico di ogni CAA
      - essa non farà loro concorrenza sul loro territorio
      - essa riconosce la loro autonomia per quanto riguarda il loro diritto canonico, le loro organizzazioni interne (ad eccezione dell'elezione di un patriarca), le loro liturgie


    Parte II. Del Sinodo ecumenico Aristotelico


    * Il Sinodo ecumenico Aristotelico è il luogo di discussione e di coordinamento tra la CAR e le CAA. È il simbolo dell’universalità del messaggio aristotelico.

    * I suoi locali sono situati a Roma.

    * È composto dal Papa, dei cardinali della CAR (romani e suffraganei), dai primati della CAR e dai patriarchi delle CAA.

    * CAA possono scegliersi un patriarca comune.


    Parte III. Dei Riconoscimenti particolari


    * Le Chiese interessate dagli articoli seguenti sono la CAR e tutte le CAA riconosciute dalla curia Romana.

    * Ogni Chiesa riconosce i chierici degli altri e concederà loro il rispetto dovuto alla loro carica, grado e status.

    * Le Chiese riconoscono d'altra parte l’equivalenza di grado tra i cardinali romani ed i patriarchi.

    * Ogni Chiesa riconosce i sacramenti effettuati dai chierici di un’altra Chiesa e convalidati da essa, nei limiti fissati dai trattati.

    * La CAR riconosce alle CAA il diritto di canonizzare i loro santi a condizione che questi siano strettamente locali. Potranno anche sottoporre santi alla procedura normale attraverso il Sant’Uffizio.

    * Le Chiese si promettono mutua assistenza nella difesa e nella propagazione della vera fede, se necessario con mezzi militari.

    * D'altra parte, ogni CAA potrà inviare un osservatore presso il Sant’Uffizio. Inoltre ogni CAA potrà inviare un osservatore od organizzare una collaborazione con qualsiasi congregazione, ordini o istituzioni romane, con l'accordo di un responsabile accreditato di questa.


    Parte IV. Del trattato di riconoscimento


    * Il trattato entra in vigore appena è promulgato congiuntamente dal cardinale Camerlengo, il patriarca, il legato aristotelico responsabile in carica del negoziato ed un negoziatore della nuova CAA.

    * Il trattato deve precisare il territorio della nuova CAA.

    * Il trattato dovrà precisare le eventuali eccezioni e limitazioni alla norma generale del riconoscimento reciproco dei chierici e dei sacramenti.

    * La modifica o l’annullamento del trattato dovranno essere il frutto d'un negoziato bilaterale tra Roma e la CAA interessata sotto il controllo del Sinodo Ecumenico Aristotelico.




_________________
Revenir en haut de page
Voir le profil de l'utilisateur Envoyer un message privé
Montrer les messages depuis:   
Poster un nouveau sujet   Ce sujet est verrouillé; vous ne pouvez pas éditer les messages ou faire de réponses.    L'Eglise Aristotelicienne Romaine The Roman and Aristotelic Church Index du Forum -> La Bibliothèque Romaine - The Roman Library - Die Römische Bibliothek - La Biblioteca Romana -> Le Droit Canon - The Canonic Law Toutes les heures sont au format GMT + 2 Heures
Page 1 sur 1

 
Sauter vers:  
Vous ne pouvez pas poster de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas voter dans les sondages de ce forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduction par : phpBB-fr.com